Antonio Mastrapasqua, Non è l’Arena/ Gestione archivio Inps “verità, carte alla mano”

- Emanuela Longo

Antonio Mastrapasqua, ex presidente Inps a Non è l’Arena: carte alla mano replicherà allo scandalo sulla gestione dell’Archivio dell’ente

antonio mastrapasqua la7 640x300
Antonio Mastrapasqua

L’ex presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, sarà ospite nella nuova puntata di stasera del programma di Massimo Giletti, Non è l’Arena. Mastrapasqua, presidente dell’Ente dal 2008 al 2014, era già intervenuto al telefono per replicare allo scandalo legato alla gestione dell’Archivio dell’Inps emerso reportage giornalistico di Carlo Marsilli e dal titolo “La casa di carta dell’Inps”. L’inchiesta giornalistica realizzata per la trasmissione di La7 ha posto l’accento sul caso della Delta Uno spa, l’azienda che da trent’anni gestisce l’archivio nazionale dell’Istituto ed ha portato alla luce ciò che sarebbe tale archivio, ovvero un grande capannone totalmente abbandonato tanto da essere destinato alla distruzione per via degli eventi atmosferici intervenuti negli anni. L’ultimo contratto fra Delta Uno e l’Inps fu stipulato senza gara nel 2008: secondo un parere dell’Anac, però, è illegittimo. Nel 2017 Delta Uno ha avviato la restituzione graduale del materiale cartaceo e ha consegnato all’Inps il database con cui venivano gestite le pratiche ma secondo l’ente tale database non funziona chiedendo un risarcimento danni da 100milioni di euro ed interrompendo (da agosto 2019) i pagamenti all’azienda. Quest’ultima sostiene però di aver proposto all’Inps la vendita del capannone e si considera creditrice per circa 12 milioni di euro. Alla luce del servizio trasmesso, Antonio Mastrapasqua era intervenuto in diretta telefonando a Luca Telese, presente in studio in qualità di ospite di Non è l’Arena per dire la sua sulla questione. Eppure, stando a quanto emerso dallo scambio di battute con il padrone di casa Massimo Giletti, l’ex presidente Inps sarebbe stato più volte invitato dalla redazione del programma senza però ottenere risposta, rinnovando ancora una volta l’invito che, a quanto pare, è stato accettato.

ANTONIO MASTRAPASQUA, EX PRESIDENTE INPS A NON È L’ARENA

Dopo sette anni di silenzio, dunque, Antonio Mastrapasqua romperà il silenzio dando la sua versione rispetto a quanto fatto vedere e sentire nel reportage trasmesso nella puntata della scorsa settimana su La7. L’ospitata di Antonio Mastrapasqua è molto attesa, soprattutto dopo il suo intervento della passata settimana quando aveva chiamato il giornalista Telese. “Io non intervengo ma voi dovete controllare chi ha prorogato quel contratto nel 2008”, aveva fatto intendere nel corso della telefonata. Dichiarandosi “una persona che ha servito lo Stato”, l’ex presidente dell’ente aveva aggiunto, rivolgendosi a Massimo Giletti: “Se lei ha bisogno e volontà, oltre a fare un po’ di sano clamore, di vedere le vere carte, non è il modo fare l’appostamento sotto l’ufficio”, ha commentato, denunciando il modus operandi del programma e rinnovando la sua volontà di fornire la sua versione con documenti alla mano. “Se lei mi fa gli assalti sotto l’ufficio non ritengo che sia una cosa corretta”, aveva aggiunto. “Se ha bisogno di fare propaganda la sta facendo, se vuole fare informazione non è questo il modo”, lo aveva ancora rimproverato. Giletti aveva quindi accettato la critica: “Lei ci darà le carte e ci dirà la sua verità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA