Armando Incarnato nei guai a Uomini e Donne/ Arrivano nuove segnalazioni

- Adriana Lavecchia

Armando Incarnato nuovamente al centro dell’attenzione a Uomini e Donne, per lui arrivano nuove segnalazioni sulla storia con Janet di cui già aveva parlato due anni fa…

armando incarnato uomini e donne min 640x300
Screenshot da video

Armando Incarnato a Uomini e Donne sta per essere travolto da un nuovo pettegolezzo dopo che quasi due anni fa era stato al centro dell’attenzione per Janet, la sua ex fidanzata che è stata ospite in studio perché tirata in ballo in merito ad alcuni comportamenti ambigui e foto sui social.

Due anni fa si è parlato di messaggi cattivi e volgari di Janet inviati a Veronica Ursida, che aveva frequentato Armando Incarnato, per i quali la donna si è scusata ma ha sempre negato di aver esagerato con le parole, nonostante Veronica avesse anche fatto leggere i messaggi incriminati a Gianni e Tina che li avevano descritti come pieni di parole volgari. Armando, al centro della protesta per i comportamenti della sua ex fidanzata e di una foto postata dalla donna a casa sua si era giustificato parlando di un’amicizia nata dopo una storia d’amore molto intesa.

Armando Incarnato al centro di una nuova polemica?

A distanza di molto tempo, tuttavia, le segnalazioni in merito ad Armando Incarnato non si sono ancora placate, infatti, è arrivato un nuovo messaggio a Deianira Marzano da parte di un parente misterioso di Armando: “Una volta a persone a me molto vicine parlava di questa ragazza come la sua fidanzata. Lavora nel suo negozio di parrucchiere”. Il salone è anche protagonista di un’altra segnalazione: Armando sarebbe andato a sistemarsi i capelli nel salone della donna.

Armando dovrà ritornare a spiegare la sua versione in merito alla relazione con Janet, soprattutto dopo il messaggio del suo parente a Daianira Marzano. La sua storia con Janet è durata 5 anni e tempo fa l’uomo, cercando di proteggere Janet, aveva detto: “Non tutte le storie d’amore finiscono con l’odio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA