Aron Canet schiva le moto dopo caduta/ Video, Moto2: che paura nelle qualifiche!

- Michela Colombo

Video: Aron Canet schiva le moto in seguito a una brutta caduta, occorsa nelle qualifiche della Moto 2 per il Gran premio del Portogallo 2020. Spagnolo illeso.

aron canet facebook 2020 640x300
Video Moto2, Aron Canet (Pagina personale Instagram)

VIDEO MOTO2 INCIDENTE: CANET MIRACOLATO

Grande paura durante la sessione di qualifiche ufficiali per il Gran premio del Portogallo 2020 della Moto2: come si vede nel video sotto linkato, Aron Canet ha rischiato veramente grosso sulla pista di Portimao in seguito a una banale caduta sulla sua Speed up (Aspar team)!. La dinamica dell’incidente, spettacolare e gravissimo, che davvero poteva degenerare in una tragedia, è chiarissima. Siamo nel vivo della sessione delle qualifiche per la categoria cadetta della Motogp e in curva 8 il pilota spagnolo viene tradito dalla sua moto e cade, rimanendo praticamente in mezzo la pista: una caduta banale e al momento priva di conseguenze, ma che pure avrebbe potuto condurre a un vero dramma. Il tratto in cui tale incidente occorre è veramente pericoloso: siamo in un punto cieco del circuito dell’Algarve, a cui le moto sopraggiungono a velocità molto elevate, senza poter vedere con chiarezza quello che sta per arrivare. E proprio diverse moto stanno sopraggiungendo nella direzione del pilota spagnolo, al centro della pista. Per fortuna però Canet con grandissima prontezza e sgangue freddo riesce ad schivare sei moto che stavano sopraggiungendo, e a tuffarsi oltre il cordolo, mettendosi così in salvo. Subito poi Canet ha recuperato la sua moto ed è tornato ai box, potendo finalmente tirare un sospiro di sollievo.

VIDEO MOTO2, INCIDENTE CANET: NESSUN DANNO PER LO SPAGNOLO

Per Aron Canet come pure per tutti i piloti della Moto 2 (e naturalmente gli appassionati) dunque un grandissimo spavento: come abbiamo visto nel video della caduta del pilota spagnolo, davvero tale incidente poteva trasformarsi in tragedia. Ma per fortuna tutta la vicenda si è risolta per il meglio: nonostante quello che poteva accadere, con Canet al centro della pista, evitato per un soffio dai colleghi della Moto2, a Portimao, nessuno si è fatto male. E davvero lo spagnolo deve ringraziare la sua buona stella: a parte la grande paura, il centauro non ha riportato un graffio da quanto accaduto sul tracciato portoghese. Va dunque aggiunto che Aron Canet ha poi chiuso la sessione di qualifiche solo con il 15^ tempo e oggi, per il Gran premio di Portogallo 202p, gare che chiuderà il campionato del mondo 2020 anche della Moto2, lo spagnolo del team Aspar partirà solo della quinta fila.



© RIPRODUZIONE RISERVATA