ASHLEY YOUNG ALL’INTER/ Calciomercato, ufficiale: contratto di 6 mesi con opzione

- Carmine Massimo Balsamo

Ashley Young-Inter: ufficiale l’arrivo in nerazzurro dell’esterno inglese. Un comunicato sul sito dell’Inter informa che Young ha firmato fino al 30 giugno, con opzione per l’anno prossimo

Ashley Young
Ashley Young intervistato da Sky Sports

Adesso è ufficiale: Ashley Young è un nuovo giocatore dell’Inter. Pochi minuti fa è arrivata l’ufficialità da parte della società nerazzurra con un comunicato sul proprio sito ufficiale. L’Inter dunque informa che Ashley Young è arrivato a titolo definitivo dal Manchester United e ha firmato un contratto di soli sei mesi fino al 30 giugno 2020, ma con un’opzione di prolungamento per la stagione successiva. Young porterà un contributo di grande esperienza (classe 1985) all’Inter, dal momento che era il capitano del Manchester United, squadra nella quale ha avuto Romelu Lukaku e Alexis Sanchez come compagni. Sarà inoltre appena il terzo giocatore inglese nella storia dell’Inter, dopo Gerry Hitchens e Paul Ince. L’Inter lo accoglie con l’hashtag #WelcomeAshley, di certo Ashley Young risponde alle esigenze di Antonio Conte, che vuole giocatori subito pronti per dare l’assalto allo scudetto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

YOUNG ALL’INTER: TUTTO ORMAI FATTO

Ashley Young all’Inter, manca solo l’ufficialità: l’esterno inglese in questi minuti sta sostenendo le visite mediche di rito, nelle prossime ore metterà nero su bianco il contratto con il Biscione. L’accordo con il Manchester United è arrivato ieri: come riporta il Corriere dello Sport, ai Red Devils 1,5 milioni di euro più un bonus da 500 mila euro che scatterà se i nerazzurri vinceranno lo scudetto. Non è da escludere che l’ex Aston Villa prenda parte già alla sfida contro il Lecce in programma domenica: dipenderà dalla FA inglese, il transfer dovrebbe arrivare in Lega domani entro le ore 15. In alternativa, l’esordio sarà a San Siro contro il Cagliari di Rolando Maran.

«È la prima volta che sono a Milano, è davvero una bella giornata», le prime parole di Ashley Young da nuovo calciatore dell’Inter, un rinforzo fortemente voluto dal tecnico Antonio Conte. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dello United Ole Gunnar Solskjaer lo ha salutato così: «Va verso i 35 anni e, per essere onesti, credo sia giusto che accetti due anni di contratto se qualcuno glieli offre. Anche noi eravamo pronti ad offrirgli il rinnovo. Allo United è stato un ottimo servitore, un ottimo campionato: ha vinto coppe e campionati». In attesa di Leonardo Spinazzola e Christian Eriksen, ecco Ashley Young…

© RIPRODUZIONE RISERVATA