Asia Argento ricorda Anthony Bourdain/ Foto malinconica: “Quanto ci divertivamo…”

- Valentina Gambino

Asia Argento ricorda Anthony Bourdain, malinconico scatto in bianco e nero ad un anno e mezzo dal suicidio.

Asia Argento ricorda Anthony Bourdain 592x300.png
Asia Argento ricorda Anthony Bourdain

Asia Argento ricorda Anthony Bourdain, l’ex compagno scomparso a giugno 2018. Tramite il suo profilo di Instagram, uno scatto in bianco e nero che li ritrae entrambi insieme. Seduti su un marciapiede di Firenze, felici e festanti con la birra ancora da sorseggiare, l’attrice romana scrive: “Ciao mamma guarda quanto ci divertivamo”, scrive lei palesando estrema nostalgia. La coppia pochi mesi prima del suicidio di lui, si trovava insieme in Italia perché il famoso chef stava registrando una puntata del programma televisivo sulle cucine e i ristoranti del mondo che conduceva sulla Cnn, “Parts unknown” (in onda pure nel nostro con il titolo di “Cucine segrete”). La tappa fiorentina prevedeva la visita alla trattoria Sabatino in San Frediano, cena alla quale lo Bourdain aveva preso parte in compagna di Asia e di Piero Pelù, leader dei Litfiba. Durante la registrazione del suo format, a giugno l’uomo si trovava in Francia, a Straburgo. Proprio l’amico Eric Ripert lo aveva trovato privo di vita nella sua camera d’albergo.

Asia Argento ricorda Anthony Bourdain, malinconico scatto in bianco e nero

Anthony Bourdain aveva 61 anni. I colleghi del programma lo ricordano in questo modo: “Il suo grande amore per l’avventura, per le amicizie, per il buon cibo e il buon vino, le sue storie riconosciute in tutto il mondo hanno fatto di lui uno storyteller unico. Il suo talento non smetterà mai di appassionarci e ci mancherà davvero tanto”. A distanza di un mese dalla sua morte, Asia Argento su Twitter aveva condiviso un documento di tre pagine dove si leggevano tutte le volte in cui lo chef aveva – in qualche modo – pensato al suicidio. “Non ho mai saputo di questa sua ossessione. Non me l’ha mai detto. Il mio cuore è straziato”. In una intervista a Dail Mail, Asia aveva provato a fare chiarezza sull’ipotetico tradimento considerato – per alcuni – il motivo dell’estremo gesto: “Anthony è una delle persone più intelligenti che abbia mai conosciuto, le persone credono davvero che possa essersi suicidato per un tradimento? Anche lui mi ha tradito, per noi non era un problema. Lui era un uomo che viaggiava 265 giorni all’anno e quando ci incontravamo provavamo grande piacere nello stare assieme. Ma non siamo dei ragazzini, siamo adulti. Anthony aveva 62 anni, io 42 […] Abbiamo vissuto entrambi, abbiamo avuto mogli e e mariti, figli. Non posso pensare a lui come a una persona che compie un simile gesto per una cosa del genere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA