ASSASSINIO ALLO SPECCHIO/ Film su Rete 4: c’è Geraldine Chaplin, figlia di Charlie

- Davide Giancristofaro Alberti

Dalle ore 16:10 di oggi pomeriggio spazio al film giallo “Assassinio allo specchio”, una delle tante trasposizioni dei romanzi di Agatha Christie

assassinio specchio 2020 640x300
Assassinio allo specchio (una scena)

Nel cast di “Assassinio allo specchio” è presente anche l’attrice americana Geraldine Chaplin nata a Santa Monica nel luglio del 1944 e figlia del celebre attore Charlie Chaplin. La sua carriera nel mondo del cinema è iniziata nel 1952 a soli 8 anni, nel film diretto dal padre “Luci della ribalta”. Negli anni successivi ha avuto modo di prendere parte a tante altre pellicole di grande successo tra cui Il dottor Zivago, La contessa di Hong Kong, Il giardino delle delizie, Il re delle isole, Sole rosso sul Bosforo, Anna e i lupi, Milady, Nashville, Roseland, I tre moschettieri, La vita è un romanzo, A casa per le vacanze, Parlami d’amore e tanti altri. Fra le curiosità di “Assassinio allo specchio” anche la presenza, seppur per qualche secondo, di un’allora sconosciuto Pierce Brosnan, inoltre, il film si apre di fatto con un omaggio a se stesso, un film nel film attraverso cui viene introdotto il personaggio di Miss Marple.

ASSASSINIO ALLO SPECCHIO, FILM DI GUY HAMILTON

La programmazione televisiva di Rete 4 prevede per il pomeriggio di venerdì 16 ottobre alle ore 16:10 la messa in onda del film di genere giallo “Assassinio allo specchio”. Si tratta di una pellicola realizzata in Gran Bretagna nel 1980 da diverse case cinematografiche con la regia affidata a Guy Hamilton mentre il soggetto è stato tratto dal romanzo The Mirror Crack’d from Side to Side scritto da Agatha Christie con la sceneggiatura di vista da Jonathan Hales e Barry Sandler. Le musiche della colonna sonora di “Assassinio allo specchio” sono di John Cameron con la scenografia realizzata da Michael Stringher mentre nel cast figurano Angela Lansbury, Elizabeth Taylor, Rock Hudson, Kim Novak, Tony Curtis e Geraldine Chaplin.

ASSASSINIO ALLO SPECCHIO, LA TRAMA

Eccoci con la trama di Assassinio allo specchio. In un piccolo paesino delle campagne britanniche nell’anno 1953 arriva una troupe cinematografica giunta direttamente dalla lontana Hollywood per girare un film che permette di ripercorrere l’incredibile vita della sovrana Maria Stuarda, fatta regina di Scozia nel corso del Cinquecento. Ovviamente, l’arrivo della troupe televisiva mette in fermento tutta la piccola comunità, in particolar modo per il fatto che alle riprese prende parte una famosa attrice di nome Marina la quale sta per tornare nel mondo dello spettacolo dopo diversi anni di pausa. Il film è diretto dal marito della famosa attrice di nome Jason il quale però ha voluto inserire nel cast anche quella che è stata la principale antagonista cinematografica della moglie, ossia, l’attrice di nome Lola con la quale in passato aveva avuto una storia d’amore prima di sposare Marina.

Insomma, il set cinematografico si dimostra immediatamente bollente anche perché ci sono diverse scintille tra le varie protagoniste e con lo stesso regista. A rendere ancora più turbolenta la convivenza sul set, ci si mette il fatto che Lola nel frattempo si è sposata con il produttore della pellicola per cui di fatto non può essere cacciata via.

Per celebrare questo grande evento si decide di organizzare una sorta di ricevimento al quale evidentemente prendono parte soprattutto le due antagoniste che nel corso della serata si lanciano reciproche accuse. Verso la fine della serata Marina viene avvicinata da una donna che oltre ad essere una sua straordinaria fan le racconta una vicenda relativa alla seconda guerra mondiale durante la quale lei aveva assistito a uno spettacolo teatrale nel quale proprio Marina era protagonista. Grazie a quello spettacolo teatrale la donna riuscì a trovare la forza per reagire ad una malattia che poco alla volta la stava portando alla morte.

Dopo il loro incontro la donna viene ritrovata morta all’interno della sua abitazione il che rappresenta motivo di tensioni ulteriori e soprattutto comporta l’arrivo delle forze di polizia che dovranno cercare di capire cosa sia successo e chi è l’assassino. Le indagini unite alle tensioni sul set cinematografico di Assassinio allo specchio renderanno la situazione esplosiva con un esito finale assolutamente sorprendente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA