FRASI AUGURI BUON SAN VALENTINO 2020/ Dostoevskij e l’eternità dell’amore

- Alessandro Nidi

Auguri buon San Valentino 2020: dalle canzoni alle frasi, fino alla poesia dei romanzieri. Dostoevskij e l’eternità dell’amore

san valentino libro rosa pixabay
Foto Pixabay

L’amore è eterno finché dura: un titolo di un film ma anche una “tesi” appoggiata da molti nel nuovo millennio aperto “solo” 20 anni fa. Con l’avvicinarsi di San Valentino sono tanti i messaggi che invece provano a “idealizzare” un amore più duraturo, una speranza per la propria coppia che possa combattere le incertezze e i fallimenti dei rapporti; ecco, ci sono poi autori che più di altri questo senso di “eternità” non solo lo esprimono a parole ma lo incarnano con i propri romanzi e le proprie straordinarie testimonianze di umanità “mascherate” nei personaggi inventati. Per dei perfetti auguri di buon San Valentino perché dunque per una volta non affidarsi alla “caducità” ma alla speranza di qualcosa di assai più “duraturo”? Ecco che allora Fedor Dostoevskij potrebbe tornarci comodo per un augurio diametralmente opposto al divenuto ormai banale cliché “eterno finché dura”: «L’amore è un maestro, ma bisogna saperlo conquistare, perché è difficile meritarlo; lo si ottiene a caro prezzo e con grande fatica e dopo lungo tempo, perché bisogna amare non per l’opportunità del momento, ma per tutta la vita». (agg. di Niccolò Magnani)

FRASI SAN VALENTINO 2020: CANZONI E AUGURI

Il tempo per formulare al proprio amato gli auguri di buon San Valentino 2020 stringe: venerdì 14 febbraio è ormai dietro l’angolo. La festa più attesa dagli innamorati si avvicina a grandi passi e le coppie che non si sono ancora organizzate stanno decidendo proprio in queste ore come trascorrere una serata tesa a celebrare la loro vita insieme. Certo, stride un po’ il concetto di una cena romantica del tutto priva di una dedica ed è per questo che ci permettiamo di suggerirvi un’idea originale per dire “ti amo” alla vostra dolce metà, prendendo in prestito i versi più belli delle canzoni d’amore che hanno segnato la storia della musica italiana. A pochi giorni dalla fine del settantesimo Festival di Sanremo, vinto da Diodato, sono ancora i testi del panorama musicale nostrano a permeare le nostre vite, per contribuire a rendere speciali gli attimi al fianco della persona amata. D’altro canto, chi riuscirebbe a rimanere impassibile di fronte a una dedica gentilmente concessa dall’ex 883 Max Pezzali? “Eccoti, come un uragano di vita e sei qui: non so come tu sia riuscita a prendermi dal mio sonno, scuotermi e riattivarmi il cuore”.

AUGURI BUON SAN VALENTINO 2020: DA MIMÌ A GIUNI RUSSO, LE DEDICHE MUSICALI PIÙ BELLE

Quello di Max Pezzali è soltanto uno dei numerosi esempi utili a ideare un’emozionante dedica d’amore per gli auguri di buon San Valentino 2020 da indirizzare a colui o colei che vi ha rapito il cuore. Per i più sentimentali non si può non menzionare la grande e indimenticabile Mia Martini: “Tu, tu che sei diverso… Almeno tu nell’universo.. Un punto sei, che non ruota mai intorno a me, un sole che splende per me soltanto. Come un diamante in mezzo al cuore… tu”. Anche la compianta Giuni Russo suggerisce un pensiero dolcissimo nei confronti del proprio partner: “Morirò d’amore, morirò per te. Il tuo sorriso, l’allegria: quanto mi mancano le parole sussurrate, zitte, poi gridate. Le parole tue per me. Morirò d’amore, morirò per te”. Decisamente apprezzabile, poi, il concetto espresso in musica da Francesco Guccini: “Vorrei con te da solo sempre viaggiare, scoprire quello che intorno c’è da scoprire, per raccontarti e poi farmi raccontare il senso d’un rabbuiarsi e del tuo gioire”. Più sintetica, infine, ma non certo priva d’effetto, la frase di Mina: “Mi sei scoppiato dentro il cuore all’improvviso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA