Aurora Leone: “Sono stata male”/ “Quello che è successo alla Partita del cuore è…”

- Stella Dibenedetto

Aurora Leone torna a parlare della Partita del cuore dopo le dichiarazioni di Pecchini: “Sono stata male. Quello che è accaduto è grave e non…”.

aurora leone thejackal 640x300

Aurora Leone dei The Jackal rompe il silenzio e torna a parlare della Partita del cuore 2021 rispondendo alle dichiarazioni di Gianluca Pecchini che, dopo la polemica, ha deciso di sporgere querela per difendersi. Dopo la polemica, i The Jackal avevano scelto la strada del silenzio, ma oggi, in occasione della conferenza stampa per Europei a casa The Jackal in onda su Raiplay dall’11 giugno, la polemica nata intorno alla Partita del Cuore è tornata d’attualità. “Quello che è successo alla Partita del Cuore è grave e non torno sull’argomento. Io e tutti noi abbiamo preferito non commentare le recenti dichiarazioni, perchè sono stata male come starebbe male qualunque ragazza di 22 anni in una situazione del genere”, ha raccontato Aurora in conferenza stampa come riporta Il Fatto Quotidiano.

Aurora Leone: “Il Tribunale si esprimerà su ciò che è accaduto alla Partita del Cuore”

Aurora Leone ribadisce di essere stata male per quello che sarebbe accaduto alla Partita del cuore aggiungendo di essere pronta a risolvere la questione davanti alla legge. “I ragazzi lo sanno, mi hanno sostenuto tanto. Quello che è successo è grave, la mia verità l’ho già raccontata a caldo. Ora, poi, con la querela, sarà il tribunale a esprimersi”, ha aggiunto la Leone che, durante quei momenti, è stata sostenuta da tutti i ragazzi dei The Jackal. Aurora, insieme a tutti gli altri ragazzi dei The Jackal, è pronta a chiudere l’argomento e a voltare pagina come sono abituati a fare anche quando raggiungono un successo professionale. “Siamo sempre stati abituati ad andare avanti, a voltare pagina. Anche quando facciamo un video di grande successo, poi ci piace concentrarci su altro“, conclude l’attrice.



© RIPRODUZIONE RISERVATA