AUTO CONTRO FURGONE A SALERNO: UN MORTO E 3 FERITI/ Incidente a Sala Consilina

- Alessandro Nidi

Drammatico sinistro stradale all’alba di oggi, lunedì 3 agosto 2020. Nell’impatto tra un’auto e un furgone ha perso la vita un uomo di Buonabitacolo

ambulanza roma via cristoforo colombo incidente lapresse 2019 640x300
Immagine di repertorio (LaPresse)

Importante aggiornamento: la vittima dell’incidente di Sala Consilina è un ragazzo di 23 anni e non di 40, come comunicato in un primo momento dalle fonti locali. L’orario del sinistro sarebbe da collocarsi cronologicamente alle 6.30 della mattinata di oggi, lunedì 3 agosto 2020, e potrebbe essere da imputare all’improvvisa perdita di aderenza da parte dell’auto guidata dal giovane mentre percorreva un tratto di strada in curva. Rimangono in gravi condizioni gli altri feriti, ovvero le due giovani che si trovavano sulla Peugeot e l’autista del furgone. Ancora in corso gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine, giunte in massa sul luogo dell’impatto per acclarare l’esatta dinamica dell’incidente, che ha aperto nel peggiore dei modi la prima settimana intera del mese di agosto.

INCIDENTE SALA CONSILINA: UN MORTO E TRE FERITI

Lunedì 3 agosto 2020 inaugura una nuova settimana, che si è aperta nel peggiore dei modi a causa di un violento e drammatico incidente stradale avvenuto nelle prime ore della mattinata odierna in provincia di Salerno, con particolare riferimento alla frazione Trinità di Sala Consilina. La dinamica del sinistro è tuttora al vaglio degli inquirenti, ma di certo l’impatto sull’asfalto campano tra l’automobile e il furgone non è stato di lieve entità, come si evince dal tragico bilancio dell’accaduto: il ragazzo alla guida dell’auto, un 40enne, non ce l’ha fatta ed è deceduto, mentre le altre persone coinvolte nella carambola, due ragazze di Buonabitacolo e il conducente dell’altro mezzo, un uomo di Sassano, sono tutte ferite (due di loro in gravi condizioni) e sono state trasferite all’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

INCIDENTE SALA CONSILINA: INTERVENUTE 4 AMBULANZE

La notizia dell’incidente di Sala Consilina ha rapidamente fatto il giro del web, anche e soprattutto (purtroppo) per il grave bilancio che la caratterizza. La Peugeot guidata dalla vittima è andata completamente distrutta e anche il furgone ha riportato seri danni. Sul posto, riferiscono alcune fonti giornalistiche del territorio, sono intervenute addirittura quattro ambulanze del 118, il Nucleo Radiomobile della compagnia dei carabinieri di Sala Consilina e i vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, oltre agli agenti della locale sottosezione di polizia stradale e al medico legale, che non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo al volante della macchina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA