Aviva Wines, boom delle “bollicine colorate”/ Primo bilancio con 2 milioni fatturato

- Silvana Palazzo

Aviva Wines, le “bollicine colorate” chiudono un anno di successo: 2 milioni di fatturato nel primo bilancio, ma la start up può balzare addirittura a 7…

aviva wines 640x300
Aviva Wines

Ad un anno dalla sua nascita, Aviva Wines traccia il primo bilancio e non può che essere positivo visto il successo riscontrato. Sta per chiudere l’anno, infatti, con un fatturato di circa 2 milioni di euro. Ed è un risultato senza dubbio importante, considerando l’annus horribilis per la pandemia Covid. Ma non è neppure l’unico risultato prestigioso conquistato da una delle start up più rilevanti del nostro Paese. Le previsioni sono a dir poco incoraggianti: nel 2021 potrebbe sfondare il muro dei 7 milioni di fatturato. Tutti i presupposti per l’azienda delle “bollicine colorate” sono positivi. Basta dare uno sguardo ai numeri impressionanti relativi al 2020. Vendite Horeca al 60%,al 40% per e-commerce e Amazon.

Ma è soprattutto al primo posto su Amazon, che è la piattaforma di compravendita più famosa del pianeta. Numeri pazzeschi che certificano il gradimento di Aviva Wines sia tra i vip che tra very normal people. Per ora le bottiglie più vendute sono Blue Sky, ma la “sfida” è apertissima. Quindi, ci si prepara già ad un 2021 frizzante e col botto.

AVIVA WINES, “BOLLICINE COLORATE” E SOLIDALI

Aviva Wines è stata la prima start up in assoluto a creare un nuovo mercato. Di fatto le bollicine colorate non esistevano, quindi si sono lanciati in un terreno finora mai esplorato. Ma Aviva Wines è cresciuta in fretta dopo aver mosso i primi passi e sta già lasciando il segno. Merito di un modello di business rivoluzionario che ha permesso ad un prodotto così originale di registrare “prestazioni” importantissime. Un successo anche il sito dell’azienda, che ha fatto registrare numeri da capogiro: un milione di visitatori. Per El Original srl siamo solo all’inizio. Il futuro fa ben sperare, considerando anche l’attenzione che Aviva Wines ha dedicato alla solidarietà. La start up ha collaborato con Fedez per sostenere i lavoratori del mondo dello spettacolo. Il 10% degli incassi ricavati proprio dalla collaborazione con il rapper sono finiti a “Scena Unita”, iniziativa nata proprio per aiutare questa categoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA