AVVERSARIA ROMA E’ LO SHAKHTAR/ Ottavi Europa league: sfida da ex per Fonseca!

- Mauro Mantegazza

Lo Shakhtar Donetsk è l’avversaria Roma negli ottavi di Europa League. Il sorteggio a Nyon ha deciso per gli ucraini come prossimi rivali dei giallorossi di Fonseca (grande ex).

Fonseca Roma Europa League
Probabili formazioni Roma Ajax - Paulo Fonseca (Foto LaPresse)

AVVERSARIA ROMA E’ LO SHAKHTAR, OTTAVI EUROPA LEAGUE

E’ lo Shakhtar Donetsk l’avversaria della Roma ai prossimi ottavi di finale di Europa League. Per la formazione di Fonseca dunque un impegno affatto facile almeno sulla carta, per la prossima fase della manifestazione UEFA, contro la seconda formazione ucraina presente al sorteggio di Nyon. Alla vigilia della cerimonia,  certo la  squadra arancionera non era tra i peggiori spauracchi per la Lupa, pur rimanendo una  rivale più che temibile. Approdata al tabellone dell’Europa league, dopo aver chiuso da terza nel girone B la fase a gruppi della Champions league (dietro a Real Madrid e Borussia Monchengaldbach, ma davanti all’Inter), la squadra ucraina ha poi agilmente superato nella fase dei sedicesimi di finale il Maccabi Tel Aviv e dunque si presenta agli ottavi di finale da gran protagonista. Va poi aggiunto che per Fonseca, la sfida contro lo Shakhtar nella prossima fase del turno sarà incontro delicato, avendo lo stesso lusitano seguito proprio gli arancioneri dal 2016 al 2019. Va infine aggiunto che i prossimi ottavi di finale di Europa league andranno in scena l’11 e il 18 marzo: la Roma, estratta per prima, avrà l’onore di ospitare all’Olimpico il turno di andata. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per il sorteggio di Nyon che ci dirà quale sarà l’avversaria della Roma negli ottavi di finale di Europa League. Abbiamo evidenziato che c’è lo spauracchio inglese da evitare, ma naturalmente appare intrigante anche l’ipotesi di un derby contro il Milan, che comunque eventualmente speriamo possa avere luogo più avanti. La Roma forse preferirebbe evitarlo, se non altro perché i precedenti nelle Coppe europee con altre squadre italiane non sono di certo favorevoli alla Roma, a cominciare dalla finale della Coppa Uefa 1990-1991 persa contro l’Inter. Usava ancora la doppia finale, i giallorossi persero 2-0 all’andata a San Siro e non bastò una vittoria per 1-0 al ritorno all’Olimpico per conquistare il trofeo. Più di recente, possiamo ricordare gli ottavi del 2015, quando la Roma fu opposta alla Fiorentina, cominciò bene con un buon pareggio esterno per 1-1 al Franchi ma crollò clamorosamente poi al ritorno all’Olimpico, perdendo 0-3 in casa. Anche per questi motivi, il derby sarebbe meglio evitarlo: la parola dunque passa alla urna di Nyon, che sta per dirci il nome dell’avversaria della Roma! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ANNO SCORSO

L’avversaria della Roma negli ottavi di finale di Europa League sarà svelata tra poco a Nyon, dove il sorteggio comincerà alle ore 13.00. L’anno scorso ai giallorossi non era andata bene, perché la rivale estratta dall’urna fu il Siviglia, squadra che con l’Europa League ha ormai da anni un feeling privilegiato. Stava ormai scoppiando in tutta la sua gravità l’epidemia di Coronavirus, tanto che non si riuscì a giocare nel mese di marzo e tutto fu rinviato ad agosto, al termine del campionato, in una partita secca da disputare in Germania dove poi avrebbe avuto luogo anche la Final Eight. Dobbiamo dunque tornare a giovedì 6 agosto 2020, quando Roma e Siviglia si affrontarono per l’ottavo di finale di Europa League in gara unica a Duisburg e vinsero gli spagnoli con il risultato finale di 2-0, sancendo così l’eliminazione dei giallorossi di Paulo Fonseca, condannati dai gol segnati da Reguilon al 22′ minuto e da En-Nesyri al 44′. Il Siviglia sarebbe poi andato a vincere ancora una volta l’Europa League, dunque se non altro la Roma può dire di essere uscita contro i futuri campioni. Stavolta invece cosa dirà l’urna? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

AVVERSARIA ROMA, SORTEGGIO EUROPA LEAGUE

Quale sarà l’avversaria della Roma nel sorteggio degli ottavi di Europa League? C’è grande attesa per scoprire contro chi i giallorossi proseguiranno nel torneo, dopo avere ottenuto una netta e meritata qualificazione dai sedicesimi di finale, nei quali la squadra di Paulo Fonseca ha ottenuto una doppia vittoria contro lo Sporting Braga. Pratica portoghese di fatto già chiusa all’andata in trasferta e poi completata con una vittoria mai in discussione pure all’Olimpico, merito della squadra ma anche un piccolo aiuto dal sorteggio, che non aveva offerto alla Roma una avversaria così pericolosa. Dunque ecco spiegata l’importanza del sorteggio di oggi a Nyon, perché tra le possibili rivali ci sono nomi che sarebbe meglio evitare ed altri invece decisamente più abbordabili. Cominciamo allora a ricordare che qualsiasi squadra potrebbe essere avversaria della Roma negli ottavi di finale di Europa League, perché da questo turno in poi cade ogni limitazione e tutto è possibile, anche derby nazionali o ritrovare squadre che si erano affrontate già in fasi precedenti. Andiamo allora a vedere quello che ci attende nel sorteggio degli ottavi di Europa League e quale avversaria appunto potrebbe pescare la Roma.

AVVERSARIA ROMA, OTTAVI EUROPA LEAGUE: TUTTE LE RIVALI POSSIBILI

L’avversaria della Roma che uscirà dal sorteggio degli ottavi di Europa League 2020-2021 dunque sarà una di questi quindici squadre, tutte le altre rimaste in corsa: Ajax, Arsenal, Dinamo Kiev, Dinamo Zagabria, Granada, Manchester United, Milan, Molde, Olympiacos, Rangers Glasgow, Shakhtar Donetsk, Slavia Praga, Tottenham, Villarreal e Young Boys. Tra le curiosità ci sono proprio gli svizzeri, che arrivano dallo stesso girone della Roma: il bis come già accennato è possibile, così come il derby italiano con il Milan, che tra l’altro andrebbe a riproprorre due volte in pochi giorni la partita che già vivremo domenica in campionato. Sicuramente tra le due opzioni sarebbe meglio lo Young Boys piuttosto che il Milan, da evitare al pari delle tre squadre spagnole che sono probabilmente lo spauracchio peggiore, perché Arsenal, Manchester United e Tottenham è meglio trovarle il più avanti possibile – fra le tre, forse l’opzione migliore sarebbero i Gunners. Ostiche naturalmente sarebbero anche le squadre spagnole, però Villarreal e Granada sono senza dubbio un gradino sotto alle inglesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA