Avversario Italia è l’Austria/ Europei 2020, agli ottavi contro la nazionale di Foda

- Claudio Franceschini

Avversario Italia ottavi Europei 2020: sarà l’Austria la nazionale con cui gli azzurri giocheranno sabato 26 giugno a Wembley, per un posto ai quarti. Battuta l’Ucraina nello “spareggio”.

Locatelli Bonucci Jorginho Italia gol facebook 2021 1 640x300
Calciomercato Juventus: si continua a lavorare per Manuel Locatelli (da facebook.com/EURO2020)

AVVERSARIO ITALIA OTTAVI EURO 2020: SARÀ L’AUSTRIA

L’avversario dell’Italia agli ottavi degli Europei 2020 è l’Austria: regge il gol che Christoph Baumgartner ha realizzato al 21’ minuto della partita contro l’Ucraina, e tanto basta alla nazionale di Franco Foda per prendersi il secondo posto nel gruppo C che le garantisce la qualificazione agli ottavi e un incrocio terribile – per gli austriaci – contro gli azzurri, che si giocherà il 26 giugno a Wembley. Per la prima volta nella sua storia l’Austria supera la fase a gironi di un Europeo: ci aveva provato nel 2008 quando era Paese ospitante (insieme alla Svizzera), ci aveva riprovato fallendo cinque anni fa, ora finalmente viene spezzata una maledizione. Dopo aver battuto la Macedonia del Nord e perso contro l’Olanda, l’Austria supera l’Ucraina ed è seconda nel gruppo C: sarà dunque l’avversario dell’Italia agli Europei 2020 per gli ottavi, naturalmente i precedenti sono per noi favorevoli perché questo match ci ricorda i Mondiali del 1934 ma anche la prima partita delle Notti Magiche del 1990, e ancora il match nel girone del 1998 sempre in Coppa del Mondo. Di questo però parleremo approfonditamente nei prossimi giorni, per ora stiamo con questo incrocio che sicuramente per noi è abbordabile, ma che non andrà sottovalutato… (agg. di Claudio Franceschini)

AUSTRIA IN VANTAGGIO

L’avversario dell’Italia agli ottavi degli Europei 2020 è l’Austria, ma questo vale all’intervallo dello “spareggio” che si sta giocando a San Pietroburgo nella terza giornata del gruppo C. Come abbiamo visto in precedenza, la nazionale guidata da Franco Foda può solo vincere per prendersi il secondo posto e andare a incrociare gli azzurri a Wembley, perché i gol segnati sono meno dell’Ucraina; al momento l’Austria sta rispettando il piano partita, e il gol segnato da Christoph Baugartner al 21’ minuto di gioco la spinge agli ottavi degli Europei 2020 per quella che sarebbe la prima volta in cui verrebbe superata la fase a gironi del torneo continentale. Il giocatore dell’Hoffenheim, costretto poi a uscire dopo la mezz’ora, si candida a diventare una sorta di eroe nazionale, mentre l’Ucraina sta andando incontro alla settima sconfitta su nove partite disputate nella fase finale degli Europei; se il risultato non cambierà rispetto alla fine del primo tempo dunque l’Austria sarà l’avversario dell’Italia agli ottavi degli Europei 2020, ma mancano ancora 45 minuti più eventuale recupero per terminare la partita e con un gol l’Ucraina, che al momento può ancora sperare nel terzo posto con qualificazione (ma sarà dura), ribalterebbe tutto… (agg. di Claudio Franceschini)

AVVERSARIO ITALIA OTTAVI EURO 2020

Chi sarà l’avversario dell’Italia negli ottavi degli Europei 2020? Gli azzurri hanno vinto il girone A come sappiamo, e si spostano a Wembley: la prima classificata del gruppo Roma-Baku infatti sapeva già di dover giocare a Londra il suo ottavo, e anche che il tabellone della competizione avrebbe piazzato come avversario la seconda del gruppo C.

Tra circa due ore conosceremo dunque il nome della nazionale che giocherà contro l’Italia, ma rispetto a ieri la rosa dei candidati si è ristretta ad appena due squadre: saranno infatti l’Ucraina o l’Austria, che a San Pietroburgo stanno giocando una sorta di spareggio per la seconda posizione nel loro girone. Ora, andiamo a vedere meglio chi potrebbe essere l’avversario dell’Italia negli ottavi degli Europei 2020 secondo i calcoli che riguardano il gruppo C.

UCRAINA O AUSTRIA AVVERSARIO DELL’ITALIA

L’avversario dell’Italia sarà dunque Ucraina o Austria: il gruppo C in questo momento vede l’Olanda al comando della classifica con 6 punti, contro i 3 delle due nazionali di cui sopra e gli 0 della Macedonia del Nord. Gli orange, avendo battuto sia Ucraina che Austria, sono già certi di chiudere al primo posto; Ucraina e Austria, per l’appunto, giocano uno spareggio perché inevitabilmente una delle due supererà quota 3 punti, dunque la vincente sarà seconda mentre in caso di pareggio la piazza d’onore renderà avversario dell’Italia l’Ucraina, che al momento rispetto all’Austria ha segnato un gol di più a parità di differenza reti. Il calcolo è semplice: fino a ieri, prima di giocare contro il Galles, l’Italia avrebbe potuto affrontare una rosa di tante nazionali essendo coinvolto virtualmente anche il gruppo B, ma nel momento in cui gli azzurri hanno vinto il loro girone (e sappiamo che sarebbe bastato un pareggio) questa “selezione” si è ridotta a Ucraina e Austria, che stanno giocando la loro partita: ora vedremo quello che succederà a San Pietroburgo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA