Bale all’Inter?/ Salta accordo Suning-Real Madrid, si inserisce il Manchester United

- Niccolò Magnani

Gareth Bale sembrava essere dell’Inter (in prestito dallo Jiangsu) e invece è saltato del tutto l’affare tra Suning e Real Madrid: vicino il Manchester United, scambio con Pogba

Gareth Bale
Diretta Real Madrid Granada (Foto LaPresse)

Ad un certo punto della mattinata sembrava che Gareth Bale potesse per davvero arrivare all’Inter, tramite un prestito “incredibile” dalla squadra cinese che controllare anche i neroazzurri: e invece clamoroso dalla Cina, pare sia saltato definitivamente la trattativa tra Bale e lo Jiangsu Suning, il club di Premier cinese che stava per assicurarsi l’asso gallese dal Real Madrid con l’offerta di 22 milioni di euro a stagione. Bbc prima e Sky Sport dopo riportano del sostanziale fallimento di tutele trattative dopo l’arrivo a Pechino dell’esterno ex Tottenham: pare dalle prime impressioni rilasciate dagli esperti di calciomercato che la famiglia di Bale non sia per nulla convinta dallo spostarsi in Cina e per questo motivo, con il mercato cinese che chiude il 31 luglio prossimo, resta alquanto difficile che l’anno prossimo il numero 11 dei Blancos possa trasferirsi in una squadra controllata dal Gruppo Suning degli Zhang (che sia lo Jiangsu o eventualmente l’Inter). Già, i neroazzurri parevano secondo la Reuters intenzionati ad aggiudicarsi il prestito di Gareth Bale secondo un complicato accordo di mercato: «in virtù delle regole sul tesseramento dei calciatori stranieri, e considerato anche l’arrivo di Joao Miranda dopo la sua risoluzione proprio con l’Inter, potrebbe infatti decidere di fare con Bale quanto fatto con Trent Sainsbury nel 2017, ovvero cedere in prestito il campione ex Real Madrid all’Inter per tenersi sotto il limite dei non cinesi».

GARETH BALE NON VA IN CINA: SCAMBIO AL MANCHESTER UNITED

Tutto questo però sembra essere naufragato dalla decisione dell’entourage di Gareth Bale che invece, pur dopo le bordate ricevute da Zidane che in più occasioni ha detto in questi ultimi giorni di non voler più rivedere il gallese in rosa per il prossimo anno, vorrebbe restare al Real Madrid o quantomeno in Europa. A questo punto però la fretta diventa la peggior nemica dei Blancos e dello stesso capitano del Galles: si potrebbe reinserire, secondo la Gazzetta dello Sport, il Manchester United che sul piatto – per volontà di Florentino Perez – potrebbe mettere lo scambio con l’ambito Paul Pogba. Anche qui però non è facile visto che i trasferimenti in Premier League si concludono l’8 agosto prossimo e la clessidra del tempo è già cominciata: ulteriore alternativa allora potrebbe essere il Bayern Monaco che dopo aver perso Ribery e Robben per fine contratto e James Rodriguez per fine prestito avrebbe bisogno di un rinforzo d’esperienza per la Champions League. In una sola giornata l’Inter ha prima sperato e poi quasi del tutto mollato il colpo quasi inerme davanti all’evoluzione del “caso-Bale”: non è definito però ancora nulla e la baraonda in casa Real Madrid dopo il 3-7 preso in amichevole dai cugini dell’Atletico potrebbe riservare ancora diverse sorprese nei prossimi giorni. Jiangsu, Inter, Bayern e Man Utd sono tutti alla finestra..



© RIPRODUZIONE RISERVATA