Barbara D’Urso, addio straziante a Stefano D’Orazio/ “Sono disperata, ora come…”

- Stella Dibenedetto

Barbara D’Urso piange la morte dell’amico Stefano D’Orazio. Lo struggente messaggio d’addio sui social: “Sono disperata, ora come…”.

barbara durso pomeriggio5 sta male 640x300
Barbara D'Urso a Pomeriggio 5

Barbara D’Urso disperata per la morte di Stefano D’Orazio, un amico, ma soprattutto un fratello per scelta. Un’amicizia lunga, durata nel tempo e alimentata nonostante il successo di entrambi. E’ incredula la conduttrice che, sui social, condivide con i suoi followers un dolore inspiegabile e che fatica ad accettare. Dopo aver saputo della morte di Stefano D’Orazio, la D’Urso ha pubblicato immediatamente un post su Twitter. Una foto in cui abbraccia suo amico scrivendo semplicemente: “Sono disperata, un pezzo del mio cuore”. La D’Urso non è riuscita ad aggiungere altro avendo il cuore rotto a mettà per l’enorme dolore che sta provando per la scomparsa dello storico batterista dei Pooh. Dopo aver fatto trascorrere la notte, tuttavia, su Instagram, la conduttrice di Pomeriggio 5 è riuscita a dedicargli un messaggio più lungo e ricco d’amore.

BARBARA D’URSO, IL DOLORE PER LA MORTE DI STEFANO D’ORAZIO

Con una foto scattata nello studio delle sue trasmissione, Barbara D’Urso dice addio all’amico Stefano D’Orazio di cui era stata anche testimone di nozze. “Io per te ero Ursus e tu per me Orazio”, inizia così il messaggio della conduttrice. “Hai visto crescere i miei figli, Natali e Natali passati insieme e non solo. Sei stato il primo a correre a Napoli un attimo dopo che il mio papà mi aveva lasciata. Mi hai voluto come tua testimone quando hai sposato Titti (Tiziana Giardoni ndr) che ti ama tanto. Ed ora come faremo? Come? Disperata. Punto”, aggiunge ancora Barbara. Della scelta della D’Urso come testimone di nozze, Stefano D’Orazio, in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, disse: “Doveva presentarsi alle 18, ma era ancora in studio a condurre Pomeriggio 5. La sposa era isterica, c’era già un testimone di riserva che si stava scaldando a bordo campo, poi per fortuna Barbara è arrivata”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA