Barbara d’Urso choc “stalker sotto casa, ho paura”/ “Minaccia di tagliarmi la testa”

- Emanuela Longo

Barbara d’Urso in Tribunale: processo al suo stalker. La conduttrice ammette di avere paura e di aver dovuto prendere una guardia del corpo

barbara durso live 640x300
Barbara d'Urso, Live Non è la d'Urso

Paura per la conduttrice Mediaset Barbara d’Urso, alle prese con uno stalker che l’avrebbe minacciata con frasi choc. Il celebre volto tv attualmente in vacanza dal piccolo schermo, nelle passate ore era presente presso il tribunale di Roma dove è stata sentita nell’ambito del processo – che si è svolto a porte chiuse – e che vede imputato Salvatore Fiorello, 36enne di Catania, accusato di stalking. Come riferisce AdnKronos, in aula la conduttrice avrebbe detto: “Ho paura, il mio stalker è stato visto sotto casa mia, mi sono arrivate minacce con scritto ‘ti taglio la testa’, ho dovuto prendere una guardia del corpo”.

Barbara d’Urso, come riferisce Corriere della Sera, sarebbe apparsa visibilmente scossa in aula, dove ha raccontato: “Nonostante le diffide e il processo le sue minacce sono salite di livello”. Anche per tale ragione, dopo aver saputo della sua presenza sotto la sua abitazione, la conduttrice è dovuta ricorrere ad un bodyguard “per sentirmi più sicura”. L’udienza a porte chiuse si è svolta questa mattina nella terza sezione monocratica del tribunale di Roma, in attesa del prossimo appuntamento in aula.

BARBARA D’URSO CHOC: PROCESSO AL SUO STALKER

I fatti che vedono Barbara d’Urso alle prese con uno stalker risalgono al 2017 quando il catanese Salvatore Fiorello partecipò ad una sua trasmissione. Da quel momento avrebbe iniziato ad avere dei veri e propri atteggiamenti ossessivi nei suoi confronti. Sui social lo stalker era assiduamente presente con il nome di “Baci solari” ma di affettuoso nei confronti della conduttrice aveva ben poco. Inizialmente si spacciò come suo figlio adottivo arrivando così a scrivere ai parenti di Barbara d’Urso per chiedere di poter incontrare i suoi “fratelli”. Nell’ultimo periodo però l’uomo avrebbe iniziato a minacciare online la conduttrice e a riempire di telefonate la redazione dei suoi programmi televisivi. Nel corso dell’udienza di oggi, il giudice monocratico Valerio De Gioia ha disposto per lui una perizia psichiatrica. La prossima udienza è stata già fissata al prossimo 14 ottobre, subito dopo la fine dell’estate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA