Barbara D’Urso rimprovera Paolo Brosio in diretta/ Cellulare nascosto: “Rispetto!”

- Anna Montesano

Barbara D’Urso scopre il cellulare nascosto di Paolo Brosio e lo rimprovera in diretta a Pomeriggio 5: “Rispetto per i telespettatori”

barbara durso paolo brosio 640x300
Barbara D'Urso rimprovera Paolo Brosio a Pomeriggio 5

Barbie ‘cazziatone’ è tornata! Nel corso della nuova puntata di Pomeriggio 5, Barbara D’urso si è trovata costretta a rimproverare uno dei suoi ospiti: Paolo Brosio. Colpa di un cellulare nascosto sotto la coscia e costantemente controllato da Brosio durante la diretta e il talk che l’ha visto protagonista. In studio si è parlato di messa di Natale anticipata, tema che ha trovato Brosio in totale disaccordo. Tra una discussione e l’altra, la conduttrice non è riuscita ad ignorare il fatto che il giornalista controllasse costantemente il cellulare. È per questo che, sul finale della trasmissione, ha deciso di redarguirlo pubblicamente. Barbara D’Urso ha infatti spiegato che per gli ospiti esiste una regola precisa nelle sue trasmissioni: spegnere il cellulare o, addirittura, lasciarlo dietro le quinte.

Barbara D’Urso scopre il cellulare di Paolo Brosio: “Rispetto per i telespettatori”

“Tu sai che c’è una regola ben precisa da un po’ di giorni, per rispetto, ma non di me ma dei telespettatori a casa.” ha esordito la D’Urso, parlando a Brosio. “Gentilmente, quei 20 minuti in cui gli ospiti sono qui, i telefonini o li spengono o li lasciano alla signorina di produzione. Ma per educazione per il pubblico!” ha continuato la conduttrice. Così ha concluso: “Paolo Brosio, da quando sta qui, ha sotto la coscia desta il telefonino e continua a guardarlo e continua a dire che è la mamma. È Maria Laura che ti scrive? Stai vedendo cosa fa?” Lui ha però negato: “No, sto davvero parlando con la mamma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA