Barù demolisce lo sponsor del cappuccino/ “Una schifezza, non lo berremo mai più”

- Adriana Lavecchia

Barù demolisce con una recensione negativa lo sponsor del cappuccino, rivolgendosi alla telecamere ammette: “Una schifezza, non lo berremo mai più”

GF Vip Baru 640x300
Barù (Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy)

All’interno della casa del Grande Fratello Vip 2021 uno tra i nuovi concorrenti scuramente più apprezzati dal pubblico è Barù che fin dal suo ingresso in casa ha stupito tutti per la sua ironia ma soprattutto per la sua schiettezza che lo porta a dire tutto ciò che pensa senza peli sulla lingua e a confessarsi anche su temi scabrosi.

Nelle ultime ore Barù, senza farsi troppi problemi, si è lasciato andare anche ad una recensione molto negativa nei confronti di uno dei prodotti sponsorizzati all’interno della casa: lui e Alessandro Basciano avevano scelto di provare il cappuccino istantaneo fornito da uno degli sponsor del reality.

Barù contro lo sponsor del cappuccino

Il risultato finale dell’assaggio del cappuccino per Barù e Alessandro Basciano non è stato ciò che entrambi si aspettavano e Alessandro Basciano ha commentato: “Più corposo però…” in quell’esatto momento Barù ha deciso di intervenire in aiuto al coinquilino, che voleva evitare di denigrare il prodotto, e rivolgendosi direttamente alla telecamera ha commentato: “Più corposo ma non ci siamo. Allora il nostro verdetto di questo cappuccino istantaneo è che è una schifezza e non lo berremo mai più”.

Dopo aver sentito la recensione del compagno Alessandro Basciano si è allontanato subito dall’inquadratura per ridere, mentre Barù lo invitava a sedersi accanto a lui per terminare la recensione del prodotto. Il nipote di Costantino della Gherardesca continua a stupire, ma soprattutto divertire, tutti i concorrenti della casa e del pubblico che dopo aver visto questa scena è corsa a commentare sui social il suo apprezzamento nei confronti del concorrente accompagnato dalla speranza di poterlo vedere nello show fino alla finalissima.







© RIPRODUZIONE RISERVATA