BATTESIMO DI GESÙ, OGGI 10 GENNAIO/ Il Sacramento secondo Giotto e Giovanni Paolo II

- Matteo Fantozzi

Battesimo di Gesù, oggi 10 gennaio si celebra il sacramento avvenuto per mano di Giovanni Battista. La visione di Giotto e Giovanni Paolo II

battesimo_gesu_battistero_ariani_ravenna_web
Battesimo di Gesù, Battistero degli Ariani, Ravenna (fine V sec.)

Come da tradizione, nella domenica successiva all’Epifania si celebra oggi il Battesimo di Gesù avvenuto nel fiume Giordano. Nel corso della storia, a questo evento biblico si sono ispirati diversi artisti ma sicuramente il più famoso è stato Giotto con la rappresentazione del racconto evangelico nella Cappella degli Scrovegni a Padova. A spiegare bene le intenzioni che trapelano dal pennello dell’artista medievale, come riferisce VaticanNews, è stato lo storico dell’arte Roberto Filippetti che ha commentato: “Giotto ci affascina in questo dipinto giocato sul chiaroscuro, sull’antitesi cromatica del blu del cielo nella parte superiore e il verde dell’acqua del Giordano in quella inferiore”.

San Giovanni Battista è il protagonista indiscusso del sacramento avvenuto per sua mano. Una “festa”, secondo quanto dice la Chiesa, “in cui egli mirabilmente è dichiarato Figlio di Dio, l’amato, le acque sono santificate, l’uomo è purificato e tutto il creato esulta”. Un momento storico della vita di Gesù particolarmente proclamato da San Giovanni Paolo II che lo ricordò nell’introdurre i cinque Misteri della Luce del Rosario spiegandocene l’importanza. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Battesimo di Gesù, la celebrazione oggi 10 gennaio

Per la religione cristiana, il Battesimo di Gesù sancisce la chiusura del tempo liturgico natalizio e fa riferimento al battesimo che San Giovanni Battista, una delle personalità più importanti dei Vangeli, impartisce a Gesù. La Chiesa festeggia la prima domenica dopo l’Epifania, per cui quest’anno cade oggi 10 gennaio 2021: salta invece il tradizionale rito del battesimo dei bambini in Cappella Sistina con Papa Francesco, per le note regole anti-Covid che permangono anche in Vaticano.

A livello liturgico, il momento del battesimo è narrato nel Vangelo secondo Marco, nel Vangelo secondo Matteo e nel Vangelo secondo Luca. Stando ai racconti evangelici, l’episodio va collocato all’interno dell’attività di Giovanni Battista, nel momento in cui si occupava di battezzare il popolo nelle acque del Giordano. Secondo i racconti del Vangelo secondo Marco, Gesù si era recato da Nazaret, in Galilea, al fiume Giordano, per ricevere il sacramento del battesimo da Giovanni Battista. Una volta uscito dall’acqua, Gesù Cristo vide il cielo aprirsi e scendere lo Spirito Santo sotto le spoglie di una colomba. Dal cielo udì una voce che diceva: “Tu sei il Figlio mio prediletto, in te mi sono compiaciuto”. La versione del Battesimo di Gesù è leggermente diversa nei racconti del Vangelo secondo Matteo, poiché pare che Giovanni Battista non volesse battezzarlo, in quanto era Gesù a dover battezzare l’asceta. Tuttavia Gesù lo riuscì a convincere. Il proseguo del racconto rimane il medesimo.

Battesimo di Gesù, così nel Vangelo di Luca

E ancora, nel Vangelo secondo Luca, si narra che tutto il popolo venne battezzato, incluso Gesù. Egli, mentre stava pregando, vide il cielo aprirsi, scendere su di lui lo Spirito Santo nelle spoglie di una colomba e sentire la voce celeste. lnfine, nel Vangelo secondo Giovanni non viene menzionato il battesimo, ma si cita solo la discesa dello Spirito sotto forma di colomba. La festa del battesimo di Gesù è celebrata dalla Chiesa cattolica e anglicana: la prima la festeggia nella domenica che va dal 7 al 13 gennaio, l’anglicana segue il nuovo calendario e celebra il battesimo del Signore il giorno dell’Epifania, il 6 gennaio; mentre le Chiese che seguono il calendario giuliano, la celebrano il 19. A Cagliari, nella spiaggia di Calamosca, il 19 gennaio di ogni anno, si celebra il Battesimo di Gesù tramite il rito della benedizione delle acque e l’immersione in mare. Dopo la preghiera, i più temerari si immergono in acqua. Cagliari, capoluogo della Sardegna, si caratterizza per il territorio eterogeneo, tra rocce, minerali, paesaggi montuosi, grotte e coste. Uno degli angoli più belli di Cagliari è il Parco naturale regionale Molentargius-Saline, annoverato tra le zone più importanti d’Europa grazie al notevole numero di specie di uccelli, circa 330. Il Battesimo di Gesù viene celebrato il 12 gennaio di ogni anno.

Gli altri Beati di oggi

Lo stesso giorno si festeggiano altri Santi, quali Bernardo da Corleone (1605-1667), religioso italiano; Arcadio di Mauritania (…-302), un martire cristiano, lodato da Zenone di Verona e Antonio Maria Pucci (1819-1892), un presbitero italiano, proclamato santo da papa Giovanni XXIII nel 1962. Tra i beati si ricordano Lucia da Valcaldara (1370-1430), religiosa italiana delle monache clarisse e Pierre-François Jamet (1762-1845), presbitero francese, noto per aver restaurato la congregazione delle Figlie del Buon Salvatore e aver ideato il metodo per l’educazione dei sordomuti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA