Battiti Live 2020, Pagelle terza puntata/ Renga sulla cresta dell’onda, magic moment per Elodie

- Jacopo D'Antuono

Ed eccoci qui, al termine della terza puntata di Battiti Live 2020, con il pagellone che prende in considerazione i top e i flop della serata. Ecco i voti alle esibizioni..

Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci conducono Battiti Live 2020
Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci conducono Battiti Live 2020

Ed eccoci qui, al termine della terza puntata di Battiti Live 2020, con il pagellone che prende in considerazione i top e i flop della serata. Sul palco di Otranto si sono alternati tantissimi artisti, alcuni di loro in collegamento da altre piazze della meravigliosa Puglia. Così nella ricca scaletta musicale di Battiti Live abbiamo ritrovato Baby K, Elettra Lamborghini, J-Ax, Rocco Hunt con Ana Mena, i Boomdabash con Alessandra Amoroso, Gaia Gozzi, Dotan, Danti, Raf e i Pinguini Tattici Nucleari, Ermal Meta e Aiello. Insomma una parterre di tutto rispetto per Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci, sempre più uniti nella conduzione del “loro” programma estivio. Iniziamo a dare i numeri, quindi, coi voti da 0 a 10 alle esibizioni.

Battiti Live, pagelle terza puntata: Renga ed Elodie non deludono le attese

Francesco Renga quando canta si diverte un mondo. Crede nella sua musica e col pubblico dà vita ad un’alchimia unica, sprigionando energia ed emozioni coi suoi ‘Grandi Amori’. Presenza sempre pregevole per Battiti Live: voto 8. Elodie ci piace in tutte le sale: carismatica, sexy e soprattutto…brava. Non sbaglia un colpo coi suoi tormentoni. Guaranà e Ciclone valgono almeno un 8. Ci piace l’energia dei Pinguini Tattici Nucleari (voto 7), ma anche l’atmosfera magica che viene a crearsi quando canta Dotan (voto 7). E poi c’è una sicurezza assoluta, Gaia Gozzi (voto 7), da cui ci aspettiamo molto anche ne prossimi mesi. Vedremo se l’ex di Amici riuscirà a cavalcare l’onda del meritato successo.

Battiti Live, flop della terza puntata: chi sono?

Abbiamo sottolineato i punti di forza di Elettra Lamborghini, quando era il caso, premiando anche la sua presenza scenica e il tentativo, gradevole, di Sanremo con ‘Musica e il resto Scompare’. Non ce la sentiamo di fare altrettanto con ‘Isla’, il brano poco orecchiabile cantato a Battiti Live insieme a Giusy Ferreri. Voto 4, anche se il pubblico e i fan hanno apprezzato moltissimo. Danti e Raf non hanno lasciato il segno, ma non meritano un voto eccessivamente negativo: diamo un 5, che può tranquillamente diventare un 6 a seconda del momento, dell’interpretazione. Voto 6 per Baby K, per il solo fatto di aver coinvolto una come Chiara Ferragni nel suo brano ‘Non mi basta più’. Mediaticamente parlando una mossa perfetta, musicalmente non proprio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA