Battleship, Italia 1/ “Un giocattolone che intrattiene” (oggi, 22 maggio 2020)

- Matteo Fantozzi

Battleship in onda su Italia 1 oggi, 22 maggio, dalle 21:30. Nel cast Taylor Kitsch, Alexander Skarsgard, Rihanna, Liam Neeson, Brooklyn Decker. Streaming del film

battleship 2019 film
Battleship
Pubblicità

Battleship viene promosso da MyMovies: “Un giocattolone con pezzi di riuso che intrattiene senza prendersi sul serio”. Marianna Cappi lo giudica con due stellette e mezzo: “Dall’ineffabile entrata in scena di Brooklyn Decker il film scivola lentamente lungo una china farsesca fino a prenderne coscienza e pare cavalcare l’onda che ha alzato“. Interessanti sono gli spunti offerti da questa pellicola di Peter Berg per Maurizio Acerbi che su Il Giornale scrive: “Armatevi di pop corn e lasciate tutti i vostri pensieri fuori dalla sala. Questo è l’unico modo per godervi un film che piacerà soprattutto agli amanti dei giochi di ruolo ai quali si ispira liberamente”. Il ritmo del film è costante anche se è inevitabile notare come la prima metà sia più fluida della seconda. Battleship va in scena su Italia 1 dalle 21.30, clicca qui per il trailer. Clicca qui per la diretta streaming.

Pubblicità

Taylor Kitsch protagonista del film

Uno dei principali protagonisti di Battleship è l’attore canadese Taylor Kitsch nato l’8 aprile del 1981. Per soddisfare al meglio le proprie esigenze artistiche nel 2002 lascia la propria città per andare a vivere a New York dove inizia a studiare recitazione. L’esordio sul grande schermo è arrivato nel 2006 con il film Snakes on a Plane per la regia di David R. Ellis mentre qualche mese più tardi collaborerà prima con Betty Thomas per la realizzazione del film Il mio ragazzo è un bastardo e quindi con Renny Harlin per la pellicola The Covenant. Tra le pellicole più famose che lo hanno visto fino a questo momento della sua carriera tra i protagonisti ricordiamo soprattutto X-Men Le origini – Wolverine, John Carter, Le Belve, Lone Survivor, The Grand Seduction, Fire Squad – Incubo di fuoco e City of Crime. In Italia il principale doppiatore che gli ha prestato la voce è Andrea Mete, tra gli altri l’ha doppiato anche in Battleship appunto. Ma tra i professionisti che hanno parlato per lui nella versioni italiane ci sono anche Francesco Pezzulli, Simone D’Andrea, Gabriele Sabatini e Stefano Crescentini.

Pubblicità

Taylor Kitsch protagonista

Battleship va in onda su Italia 1 nella prima serata di oggi, venerdì 22 maggio, a partire dalle ore 21:30. Si tratta di una pellicola realizzata negli Stati Uniti d’America nel 2012 da diverse case cinematografiche tra cui Universal Pictures e Hasbro con la regia di Peter Berg. Il soggetto è tratto dal famoso gioco la battaglia navale con sceneggiatura realizzata da Erich Hoeber e Jon Hoeber. Le musiche della colonna sonora sono state scritte da Steve Jablonsky, la scenografia porta la firma di Neil Spisak e gli effetti speciali sono della Industrial Light & Magic. Nel cast di questo film sono presenti Taylor Kitsch, Alexander Skarsgard, Rihanna, Liam Neeson, Brooklyn Decker, Peter MacNicol e Tadanobu Asano.

Battleship, la trama del film

Ecco la trama di Battleship. Nell’anno 2005 la NASA decide di indirizzare le proprie risorse per realizzare un progetto molto ambizioso che dovrebbe permettere una possibilità di ottenere una forma di contatto con altre tipologie di razze dislocate nell’universo ed in particolar modo nei pianeti che sono capaci per caratteristiche ambientali e fisiche di ospitare la vita. 7 anni più tardi dal lancio di quella prima comunicazione a scopo Pacifico arrivano sulla terra cinque potenti navi stellari di razza aliena che hanno quale obiettivo quello di preparare il terreno per l’invasione. Durante l’atterraggio o per meglio dire la fase di atterraggio le navi riportano un forte danneggiamento per quanto riguarda il sistema di comunicazione perché non permette loro di interagire con la propria base. A questo punto decidono di utilizzare una base della NASA che si trova nei pressi dell’ Isola delle Hawaii.

Riescono facilmente ad ottenere il controllo della base e soprattutto per non consentire alle forze umane di poter liberare la base e soprattutto impedire la comunicazione, mettono in essere un potente campo magnetico che non permetterà a nessuno di avere accesso. Fortunatamente all’interno del campo magnetico si troveranno tre cacciatorpedinieri di diversa nazionalità che stavano eseguendo delle esercitazioni militari. I rispettivi capitani delle 3 navi da guerre avranno l’onere e l’onore di dover fronteggiare le forze aliene in maniera tale da impedire loro di comunicare alla base quanto sta accadendo. Sarà una guerra e una battaglia molto poco ordinaria anche perché gli umani non potranno disporre della stessa tecnologia che invece dispongono gli alieni. Tuttavia facendo leva sulla capacità di sapersi arrangiare e su un incredibile coraggio le forze militari umane troveranno il modo per poter avere la meglio e quindi salvare l’umanità da una terrificante invasione.

Video, il trailer di Battleship



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità