Beatrice Valli contro body shaming “Non sono perfetta”/ “Smagliature e seno gonfio..”

- Stella Dibenedetto

Beatrice Valli pubblica un video contro il body shaming e lancia un messaggio a tutte le donne: “Non sono perfetta, il mio corpo…”.

beatrice valli min 640x300

Beatrice Valli pubblica un video contro il body shaming rispondendo alle critiche ricevute negli scorsi giorni sui kg in più che non avrebbe ancora smaltito dopo la nascita della terzogenita Azzurra. Dopo aver affidato ad Instagram il suo lungo sfogo contro gli haters che puntano il dito contro il suo fisico, Beatrice Valli, con l’aiuto del compagno Marco Fantini, in vacanza a Forte dei Marmi, ha realizzato un breve video mostrandosi totalmente al naturale e mettendo in evidenza quelli che sono “i piccoli difetti del corpo femminile” che subisce inevitabili cambiamenti dopo una gravidanza. Qualche smagliatura sui fianchi, qualcuna sotto al seno pesante, gonfio. Il mio corpo è cambiato, proprio come il vostro. Proprio come cambia il corpo di una madre. Io non sono perfetta, nessuno lo è. Non pensate di essere peggiori di nessuno. Siete splendide e noi tutte siamo coraggiose, perché donare la vita è sempre un gesto di grande coraggio!!”, scrive l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne.

BEATRICE VALLI INSULTATA PER I KG IN PIU’, INTERVIENE LA SORELLA LUDOVICA

Gli insulti ricevuti da Beatrice Valli sui kg in più che mostrerebbe sui social hanno fatto infuriare la sorella Ludovica che, nel rispondere alle domande dei suoi followers, ha puntato il dito contro chi ha insultato la sorella Beatrice che è diventata mamma per tre volte in soli sette anni. “Che sono esseri schifosi. Ma dico sul serio. Poi io dico… rompono le scatole ogni giorno le persone, accusandoci di essere tutte rifatte e photoshoppate. Una ragazza si mostra così com’è, come giusto che sia sui social. Oltretutto dopo aver messo al mondo tre figli e l’ultimo pochissimo tempo fa. E così queste persone si permettono di giudicare”, ha scritto Ludovica prendendo le difese della sorella. “E’ proprio vero che la gente non vuole vedere altro che finzione”, aggiunge ancora la sorella di Beatrice.



© RIPRODUZIONE RISERVATA