Beautiful/ Anticipazioni del 14 e 13 febbraio: Zoe scopre tutto!

- Matteo Fantozzi

Beautiful, anticipazioni del 14 e 13 febbraio 2020: tra le tante novità di oggi c’è una sorpresa sulla vicenda delle culle scambiate.

Beautiful
Hope in Beautiful

Beautiful, anticipazioni puntata 14 febbraio 2020

Beautiful torna anche domani con una puntata da non perdere perché sentiremo ancora parlare della piccola Beth e, in particolare, di quello che Zoe riuscirà a scoprire dopo tanta insistenza. Quello che ha fatto Reese presto sarà svelato alla figlia che, a quel punto sarà sconvolta per il comportamento del padre e anche per quello di Flo che si è prestata a questo gioco che adesso davvero rischia di mandare in frantumi la famiglia Forrester che l’ha accolta in questi mesi e che l’ha fatta sentire come a casa. Cosa succederà adesso e come reagirà la bella Zoe quando scoprirà che Beth in realtà non è morta è che è Phoebe? Sembra che in un primo momento la bella modella sia pronta a raccontare tutto a Steffy e Hope per ripristinare l’ordine delle cose nonostante il fatto che tutto questo significhi mettere nei guai per sempre il suo adorato padre, ma siamo sicuri che alla fine deciderà di andare fino in fondo alla questione? Siamo sicuri che è ancora presto per un lieto fine, almeno da una delle due parti. (Hedda Hopper)

Beautiful, anticipazioni puntata 13 febbraio 2020

Nella puntata di Beautiful di oggi, 13 febbraio 2020, ci saranno colpi di scena nella vicenda dello scambio delle culle. Zoe, infatti, si recherà da Steffy decisa a sistemare le cose ma al momento opportuno non avrà il coraggio di raccontare alla Forrester che la bambina altri non è che la figlia di Hope e che autore di questo scambio è stato proprio suo padre Reese che ha venduto la bambina per risanare i suoi guai finanziari. Davanti all’amore che Steffy mostra verso Phoebe, la modella non troverà il coraggio di parlare. Katie Logan, invece, ancora sconvolta per la fine del suo matrimonio con Thorne , troverà una spalla sulla quale piangere in Waytt. I due, infatti, in passato avevano mostrato già un grande feeling e ora il giovane Spencer vuole aiutare l’amica a superare il dolore per la partenza di Thorne che si è subito trasferito in Europa. Intanto Bill Spencer tenterà di recuperare il rapporto con i suoi figli. Dopo aver riconquistato la fiducia del piccolo Will, l’uomo pensa a rimettere le cose a posto anche con i più grandi, Liam e Waytt che però non si fidano più del padre. Per tentare di riconquistarli penserà, allora, di offrire loro un incarico di prestigio alla Spencer a patto che lascino la Forrester Creation. I due fratelli accetteranno la proposta del padre?

Beautiful, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti per Beautiful. Kate e Thorne dicono al piccolo Will che per un po’ l’uomo dovrà andare via. Il bambino inizia a fare molte domande e quindi alla fine i due decidono di raccontargli la verità. Il bambino sembra reagire nel modo giusto e dice a Thorne che gli vorrà bene per sempre anche se lui non vivrà più a casa con loro. Poi chiede alla madre se starà bene anche lei e la donna rassicura il figlio sul fatto che è la decisione più giusta per tutti. In realtà soffre moltissimo e non vorrebbe che il suo matrimonio con Thorne finisse in questo modo. Il giorno dopo in ufficio Katie ha un incontro con Waytt che vuole parlare con Thorne per sapere se può aiutarlo nell’individuazione di enti benefici che si occupano di neomadri, così la Logan è costretta ad ammettere che Thorne è partito per l’Europa e non tornerà più. Waytt insiste per sapere quali siano i motivi del litigio fra i due e Katie prova a spiegarlo ripercorrendo episodi della loro storia passata, finita quando i due decisero di rendere pubblico il loro amore. Con Thorne, invece, il problema è che l’uomo l’ha troppo mitizzata e le aspettative non hanno retto il confronto con la realtà.

Zoe ha scoperto tutta la verità sullo scambio di culle. L’unica cosa che ancora non sa è a chi appartiene la bambina che è stata data a Steffy. Per questo motivo continua a interrogare Flo che alla fine confessa che la madre naturale della bambina è una donna che si chiama Hope. A questo punto Zoe inizia a mettere insieme i pezzi e capisce quello che potrebbe essere successo. Per questo motivo chiama Reese e gli dice che ormai sa tutto: il padre la implora di tacere e tenere il segreto fino a quando non arriverà lui il giorno dopo, direttamente da Londra, per spiegarle tutto. Zoe acconsente alla richiesta ma soffre molto all’idea di quello che il padre ha fatto, rovinando la vita di tante persone solo per soldi. Intanto Liam prova a tirare su il morale ad Hope ma la donna sembra trovare sollievo esclusivamente nella vicinanza della piccola Phoebe. Per questo motivo la mattina dopo, di buon’ora, si reca a casa di Steffy per darle una mano con le bambine ma la giovane Forrester sembra abbastanza dubbiosa sull’opportunità di così tanta vicinanza fra Hope e Phoebe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA