Beautiful/ Anticipazioni puntata 12 maggio: Finn raggiungerà Steffy in tempo?

- La Redazione

Beautiful, anticipazioni puntata 12 maggio: Finn viene informato da Ridge sulle intenzioni di Steffy di partire per Parigi con Kelly.

Beautiful Finn Steffy 640x300
Finn in "Beautiful"

Beautiful, anticipazioni puntata 12 maggio

Nella puntata di oggi, giovedì 12 maggio, di “Beautiful” mentre Finn corre alla Forrester per parlare con Steffy, Thomas decide di Hope perché vuole raccontare alla ragazza quello che Vinny ha fatto, rassicurandola sul fatto che non è Liam il padre del figlio di Steffy. Quando il medico arriva negli uffici della Forrester non trova la compagna ma suo padre che purtroppo deve dargli una brutta notizia: Steffy non è lì e probabilmente, se non si sbriga a raggiungerla all’aeroporto, forse non la rivedrà mai più perché la ragazza ha deciso di trasferirsi immediatamente a Parigi per evitare che lui possa soffrire per il fatto di dover crescere un figlio non suo. Finn, però, stupisce il Forrester raccontandogli che c’è stata una manomissione del test di paternità e che quindi il bambino è proprio suo figlio, così i due decidono di darsi da fare per riuscire a far arrivare la notizia a Steffy prima che possa partire per Parigi.

Beautiful, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera “Beautiful” Brooke tenta di far capire a Hope che è ancora possibile salvare il suo matrimonio. La ragazza, però, dice di non riuscire a perdonarlo: forse avrebbe potuto se avesse scoperto che il figlio che Steffy aspetta non è di Liam ma di Finn, ma in questo modo è davvero impossibile. Inoltre non riesce a dimenticare che il marito non ha avuto fiducia in lei. Proprio in quel momento entra Liam che si sente chiamato in causa e vorrebbe andare via, per dare alle due donne modo di confrontarsi. Invece sia Hope che Brooke gli dicono di restare perché è giusto che lui sappia quello di cui parlano. In particolare la Logan senior gli confessa che fa il tifo per lui e che spera che i due si riappacifichino anche se la sua priorità sarà sempre la felicità della figlia. Quando Liam risponde che anche per lui la felicità di Hope è una priorità, Brooke gli rinfaccia che così non è stato la notte che è andato a letto con Steffy.

Nel laboratorio dell’ospedale, Finn dice a Vinny che è intenzionato a ripetere il test di paternità, così da scoprire se il tecnico ha manomesso i risultati oppure no. A questo punto Vinny va in panico perché capisce che il suo posto di lavoro è a rischio e così chiede a Thomas di aiutarlo perché ha sempre tenuto molto alla sua amicizia e alla famiglia Forrester. Lo stilista ha uno scatto di rabbia perché capisce che l’amico è colpevole e così fra i tre parte una scazzottata che vede Finn avere la peggio e confessare la sua intromissione. Capendo di essere stato scoperto, scappa dal laboratorio mentre Finn con le lacrime agli occhi dice al cognato che deve correre a casa di Steffy per dirle che è lui il padre del figlio che aspetta. La ragazza, intanto, è in ufficio con il padre e gli dice che quel giorno stesso partirà per Parigi insieme a Kelly, senza dire nulla a nessuno. La sua intenzione, infatti, è quella di levare Finn dall’imbarazzante decisione di starle accanto anche se il nascituro non è il suo, e per questo ha deciso di andare via senza dirgli addio. Ridge è sconvolto e accusa la figlia di voler prendere decisioni anche per gli altri senza averne diritto ma la ragazza sembra irremovibile…







© RIPRODUZIONE RISERVATA