Beautiful/ Anticipazioni puntata 14 ottobre: Liam e Steffy continuano a litigare!

- La Redazione

Beautiful, anticipazioni puntata 14 ottobre:  Liam è deciso a portare via Kelly, Steffy deve farsi aiutare per quello che sembra essere un problema di dipendenza.

Beautiful Steffy Forrester 640x300
Steffy Forrester in "Beautiful"

Beautiful, anticipazioni puntata 14 ottobre

Nella puntata di oggi, giovedì 14 ottobre, della soap opera statunitense “Beautiful Liam vuole portare via da Steffy la piccola Kelly, visto che da padre teme per la sua salute. La Forrester inizia ad agitarsi e accusa l’ex marito di volersi portare via la bambina così come solo pochi mesi prima aveva fatto con “Phoebe”, ovvero Beth. Quest’accusa fa capire allo Spencer che Steffy non è in sé e le dice che potrà rivedere la bambina solo quando si farà aiutare per la sua dipendenza. Brooke va a trovare Hope e le fa molti complimenti perché riesce a mantenere in perfetto equilibrio la sua famiglia allargata, senza entrare in conflitto con Steffy soprattutto ora che la Forrester sta vivendo un momento delicato. La ragazza confessa alla madre di essere molto felice di avere spesso Kelly a casa loro perché la ama con la stessa intensità che riserva a Beth, come se fosse sua figlia.

Beautiful, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera “Beautiful Thomas ha capito che il punto debole di Hope è rappresentato da Liam e dalla sua continua preoccupazione nei confronti di Steffy e per questo calca la mano sull’argomento, cercando di mettere in dubbio la lealtà dello Spencer nei suoi confronti, come marito. Le dice pertanto che è arrivato il momento che sua sorella si rifaccia una vita e che possa avere un uomo accanto che scelga lei e solo lei, senza continui tira e molla con un’altra donna. Liam ha finalmente preso la sua decisione e ha deciso che è Hope la persona con la quale vuole costruirsi un futuro, anche insieme a Beth, quindi la cosa migliore che possa fare per la Forrester è lasciarla finalmente in pace. Si spinge, però, anche più a fondo provando a insinuare in lei il dubbio che il problema non sia il Dott. Finn ma piuttosto un qualsiasi uomo che si affianchi a Steffy. Su queste parole, però, Hope insorge e decide di mettere le cose in chiaro: è inutile che provi a farle credere che Liam provi ancora dell’interesse nei confronti di Steffy e che stia trovando un modo per avvicinarsi a lei perché la Logan si fida ciecamente del marito e sa che non appena Steffy starà meglio e tornerà alla sua vita, allora anche Liam smetterà di preoccuparsi per lei.

Liam è sconvolto per aver trovato le pillole di oppiacei che Steffy negava di avere. Cerca di farle capire la pericolosità di questo medicinale, soprattutto perché danno un’assuefazione dalla quale è difficile guarire, ma Steffy reagisce in modo molto aggressivo, dicendo all’ex compagno che non deve più intromettersi nella sua vita e che la deve smettere di fare il cavalier servente che corre sempre a salvare tutte, perché è perfettamente in grado di prendersi cura di se stessa. Quando Liam mette in dubbio non solo la stabilità mentale di Steffy ma anche il rapporto con Finn, il quale potrebbe farsi guidare dal suo desiderio di stare con lei piuttosto che dall’etica medica, allora la giovane Forrester va in panico e ammette di aver preso una pillola ma si affretta anche a smentire che sia stato Finn a dargliele. Il problema, però, è che Liam ormai sa di non potersi fidare di lei e mette in dubbio che Steffy possa essere non solo in grado di badare a se stessa ma soprattutto di occuparsi di Kelly.



© RIPRODUZIONE RISERVATA