Beautiful/ Anticipazioni del 17 e 16 aprile: Flo perderà la sua nuova famiglia?

- Matteo Fantozzi

Beautiful, anticipazioni del 17 e 16 aprile 2020: Brooke scoprirà la verità sull’identità del vero padre di Hope.

Beautiful
Brooke Logan in "Beautiful"

Beautiful, anticipazioni puntata 17 aprile 2020

E’ arrivato di nuovo il tempo dell’emozione in Beautiful. Ieri Flo stava per dire la verità ad Hope su Beth ma oggi si ritrova sua cugina e figlia dell’amato fratello delle tre Logan e questo cambia la sua posizione e non le da il tempo di pensare, almeno non per adesso. Per lei è arrivato il momento di conoscere l’altra parte della sua famiglia e abbracciare quelle che da ora in poi potrà chiamare zie trovando finalmente una famiglia sicura di non dover essere più sola, ma fino a quando? A complicare la sua ritrovata serenità ci pensa proprio quello che ha fatto e le bugie che ha detto. Se venisse a galla la verità, Flo rischia di perdere la sua nuova famiglia per finire di nuovo da sola senza niente e nessuno, come farà adesso ad uscire da questa complicata situazione? Per lei si prospetta un momento importante ma alla fine arriverà davvero il momento di fare i conti con le sue bugie. (Hedda Hopper)

Beautiful, anticipazioni puntata 16 aprile 2020

Nella puntata di Beautiful di oggi, giovedì 16 aprile, dopo aver comunicato a Flo e Hope la notizia della loro parentela, sarà la volta di Brooke di scoprire la verità di questo nuovo legame. La Logan è abbastanza sorpresa da scoprire questa informazione ma ancora di più quando scopre che Shauna non è a conoscenza della gravidanza di Flo. Dopo che Hope ribadisce che il legame che sente con Flo è dovuto non solo alla parentela ma anche dal fatto che entrambe hanno vissuto una gravidanza nello stesso periodo, la faccia sorpresa di Shauna fa capire a Brooke che la donna non sa nulla. Si rivolge quindi a Flo per sapere per quale motivo la ragazza non abbia comunicato una notizia così importante a sua madre ma la giovane taglia corto e dice che ne parleranno da sole, una volta a casa. Flo, quindi, sarà costretta a confessare alla madre dell’inganno di Reese nel quale si è trovata invischiata ma il consiglio della donna la stupirà moltissimo: meglio tenere la cosa riservata e lasciare che la situazioni resti così com’è per evitare che Flo rischi il carcere.

Beautiful, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti a Beautiful nelle ultime puntate. Dopo aver conosciuto i risultati del test di paternità di Flo, Shauna ricorda il momento in cui conobbe Storm e della relazione breve ma intensa che i due vissero. Bill è molto sollevato di non essere il padre della ragazza e anche Waytt è felice di questo esito e soprattutto non vede l’ora di far sapere alla sua ex fidanzata che ha una famiglia ed è proprio qui a Los Angeles. Vorrebbe quindi chiamarla subito per comunicarle la notizia ma il padre lo invita a riflettere sil fatto che il padre in realtà è morto, quindi c’è bisogno di un po’ di delicatezza nel comunicarle questa nuova informazione. Quinn, allora, suggerisce di andare direttamente alla Forrester per parlare con Flo. La Fulton, intanto, è in ufficio con Hope e sta per rivelarle la verità sullo scambio di culle. A convincerla dire finalmente alla Logan la verità è il fatto che la ragazza insiste affinché diventino amiche perché hanno in comune qualcosa, la perdita di una figlia ma Flo cerca di farle capire che lei non è così buona come Hope immagina. Quando sta per rivelarle tutto, però, vengono interrotte da Quinn, Shauna e Waytt che rivelano alle due ragazze che Flo è la figlia di Storm Logan, lo zio di Hope.

Intanto a casa di Brooke, accidentalmente Donna fa cadere dell’acqua sul vestito di Katie e nota la cicatrice che la sorella ha sul petto, residuo del trapianto di cuore alla quale la donna si è sottoposta in passato, grazie alla donazione di suo fratello. Le tre donne si fanno prendere dalla nostalgia e iniziano a raccontarsi episodi di vita nei quali Storm è stato presente insieme alle sorelle. Brooke ricorda come l’uomo abbia avuto degli episodi difficili nella vita ma che ha sempre cercato di proteggere la sua famiglia ed è stato per tutta la sua vita un uomo buono, fino all’estremo sacrificio fatto per far vivere Katie. Proprio la più piccola delle Logan si sente costantemente in colpa per essere riuscita a vivere grazie alla morte del fratello e afferma che questo sacrificio non deve essere perso ma deve tenere unita ancora di più la famiglia Logan: ora che Hope ha bisogno dell’appoggio di tutte loro, sapranno starle accanto e aiutarla a rialzarsi, proprio come Storm ha sempre fatto con le sorelle. Ancora ignorano, però, la notizia che sta per sconvolgere le loro vite: il fratello defunto è il padre di quella che loro credono la madre naturale della piccola Phoebe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA