Beautiful/ Anticipazioni del 23 e 22 ottobre: Douglas nelle grinfie di Thomas?

- Matteo Fantozzi

Beautiful, anticipazioni puntate del 23 e 22 ottobre: Thomas è convinto che Hope non l’ha chiamato perché Liam e Brooke stanno provando a metterla contro di lui.

thomas 2019 tv 640x300
Thomas, Beautiful

Beautiful, anticipazioni puntata 23 ottobre

Beautiful torna domani per quella che solitamente era la puntata finale della settimana ma che, in questi ultimi mesi, è diventato un modo per lanciare un affollato e movimentato fine settimana in compagnia dei Forrester. Le anticipazioni, infatti, rivelano che sentiremo ancora parlare di Thomas e, in particolare, delle sue minacciose telefonate. Se oggi pomeriggio lo sentiremo minacciare Hope al grido ‘solo la morte potrà separarci’ dopo la richiesta di lei di avere l’annullamento del matrimonio, domani lo vedremo di nuovo al telefono pronto a chiedere ad Amelia di poter vedere Douglas in qualche modo e di nascosto. Sarà a quel punto che la baby sitter porterà il bambino da lui a casa di Vinny e la furia di Thomas si paleserà ancora più di quanto abbiamo visto. Cosa ne sarà del piccolo Douglas?  (Hedda Hopper)

Beautiful, anticipazioni puntata 22 ottobre

Nella puntata di Beautiful di oggi, giovedì 22 ottobre, Thomas si è convinto che se Hope non l’ha ancora chiamato è perché Liam e Brooke stanno provando a convincerla che non sia la persona giusta per lei. Si convince sempre di più, quindi, che è arrivato il momento di risolvere per sempre questo problema. Proprio i due, intanto, sono molto preoccupati perché temono che il Forrester possa effettivamente fare del male a Hope e provano a convincerla a richiedere un provvedimento restrittivo nei suoi confronti ma la Logan junior è decisa a non procedere in questo modo perché ha giù un’idea di come muoversi. Chiama, quindi, Thomas il quale risponde immediatamente perché è convinto che la moglie lo chiami per ricongiungersi con lui. In realtà Hope vuole solo comunicargli tutto il suo disprezzo e soprattutto la volontà di chiedere l’immediato annullamento delle nozze, poi attacca il telefono non riuscendo a sentire le minacce del Forrester.

Beautiful, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate di Beautiful. Hope e Liam hanno chiesto a Justine di provvedere immediatamente a tutelarli per quanto riguarda l’adozione di Beth da parte di Steffy ma confermano che la Forrester non si opporrà a rimettere tutto a posto visto che anche lei è parte lesa. Poi viene affrontato il discorso più spinoso, ossia il matrimonio con Thomas. Hope e Liam vorrebbero mettere subito la parola fine a questa vicenda così da poter andare avanti con la loro vita. L’avvocato però prima avvisa che per procedere con l’annullamento occorre informare lo sposo, poi invita i ragazzi a riflettere sulle loro decisioni perché se è vero che Thomas è così pericoloso potrebbe non rispondere di se stesso dopo aver saputo dell’annullamento e compiere qualche gesto inconsulto. Hope, però, è molto risoluta nel confermare la sua volontà di procedere immediatamente con lo scioglimento delle nozze. Il giovane Forrester, intanto, è sempre a casa di Vinny e dà segni di grande squilibrio mentale: prima parla male del figlio, chiamandolo nanerottolo moccioso perché lo reputa colpevole di aver causato tutta la situazione che ora sta vivendo. Intanto si meraviglia, e se ne lamenta con l’amico, di non aver ricevuto nessuna telefonata dalla moglie.

A casa di Ridge, lo stilista di punta della Forrester e sua moglie Brooke discutono proprio di Thomas perché il padre continua a cercare di mettersi in contatto con lui ma senza successo. Ridge prova a difendere suo figlio ma Brooke prova a metterlo di fronte al fatto che il ragazzo ha dei gravi problemi e che potrebbe essere anche coinvolto nell’incidente di Emma e che ora lei teme che possa fare del male anche a sua figlia. Ridge riconosce che Thomas sta vivendo delle difficoltà ma che spera che, una volta che si sarà calmato, tornerà a casa e rimetterà a posto le cose sia con suo figlio che con Hope. Brooke è sconvolta e ricorda al marito che Hope non ama Thomas e che, ora che ha scoperto che sua figlia è viva, è tornata con Liam quindi metterà subito fine al suo legame con l’attuale marito. Ridge non ha il tempo di ribattere in quanto arriva il tenente Sanchez che sta cercando Thomas perché la polizia ha riaperto le indagini sulla morte di Emma grazie alle testimonianze di Xander e Zoe e ora vorrebbe avere la versione del ragazzo. Ridge prova a dire che il figlio non è in casa ma a restare sul vago, è Brooke però ad intervenire e a dire che da giorni stanno cercando il ragazzo che non risponde e che ora lei teme che possa fare del male a Hope. Ridge la guarda con disapprovazione perché si sente tradito da sua moglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA