Beautiful/ Anticipazioni puntate del 28 e 27 ottobre: gli Spencer tornano a…

- Matteo Fantozzi

Beautiful, anticipazioni puntate del 28 e 27 ottobre: Ridge riuscirà a raggiungere il figlio che è ai piedi della scogliera, riuscirà a salvarlo?

Thorsten Kaye Beautiful facebook 2020 640x300
Thorsten Kaye interpreta Ridge Forrester in Beautiful (da Facebook)

Beautiful, anticipazioni puntata 28 ottobre

Gli Spencer messi da parte? Ebbene sì. Tranne la corsa di Wyatt tra le braccia di Spencer appena saputo che la sua Flo non è l’angelica fanciulla che pensava, e il ritorno di Liam al cospetto di Hope, il grande Bill è stato un po’ in panchina dopo la ritrovata serenità con la moglie Katie. Presto però tornerà di nuovo al potere e tutto perché la questione Thomas lo terrà un po’ impegnato a cominciare proprio da quello che succederà in queste ore. Lo scontro tra il giovane stilista e Hope sta per trasformarsi in una tragedia per via dell’arrivo di Brooke che spingerà il figlio di suo marito dalla scogliera. A quel punto, mentre lui lotterà tra la vita e la morte in ospedale, Bill e i suoi in azienda scopriranno quello che è successo e inizieranno a pensare alla dinamica di questo incidente e sulle conseguenze che tutto questo avrà nel rapporto tra Ridge e Brooke. Per Bill è arrivato il momento di tornare alla carica? (Hedda Hopper)

Beautiful, anticipazioni puntata 27 ottobre

Nella puntata di Beautiful di oggi, martedì 27 ottobre, Ridge riesce a raggiungere il figlio che giace ai piedi della scogliera privo di conoscenza, mentre Hope e Brooke chiamano i soccorsi. Per fortuna il ragazzo non è morto ma le sue condizioni appaiono subito molto gravi. Ridge guarda con biasimo sua moglie perché, dal punto di osservazione in cui era, sembra davvero che la colpa sia stata solo la sua. Hope, tornata a casa, spiega a Liam quello che è accaduto, sottolineando come Thomas non stesse cercando di farle del male ma cercasse solo di potersi giustificare ai suoi occhi. Bill, in riunione con Justine e Waytt, racconta che al momento lui e Katie, pur essendo tornati insieme, non vogliono sposarsi nuovamente. Poi l’uomo esprime tutto il suo disprezzo nei confronti di Thomas, che ritiene l’unico colpevole di quello che hanno dovuto patire Hope e Liam.

Beautiful, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate di Beautiful. Thomas continua a inveire contro il figlio ma il piccolo Douglas lo stupisce dicendogli che ha detto la verità perché chi mente è molto cattivo mentre né lui né il suo papà sono cattivi. Il giovane Forrester ha un ravvedimento e chiede scusa al figlio per averlo sgridato, così gli chiede scusa e gli dice che ha fatto tutto questo solo perché voleva dargli una mamma e si era fissato sul fatto che potesse essere Hope. Poi padre e figlio si abbracciano e il piccolo chiede al padre se gli manca Hope, dicendogli che lui sa dove si trova. Douglas dice al papà che gli dirà dove si trova la ragazza se lui tornerà a casa: Thomas gli promette che sarà così ma che prima deve parlare con Hope per rimettere le cose a posto e riunire la famiglia. Così Douglas confessa al padre che Hope si trova a casa della zia Steffy, proprio quando alla porta si presenta Amelia per riprendere il bambino: Thomas glielo consegna e poi scappa a casa della sorella per poter aver modo di parlare con sua moglie.

Hope è arrivata a casa di Steffy ma non trova la Forrester, che ha preferito non assistere alla scena della sorellastra che porta via le cose della piccola Phoebe/Beth. La madre prova a chiamarla ma il suo telefono non prende nella casa sulla scogliera. Amelia e Douglas, invece, sono a casa di Vinny e vengono raggiunti da Ridge che chiede al nipotino con molta dolcezza di dirgli dove è andato il padre, così il bambino confessa che è andato nella casa sulla spiaggia per vedere Hope. Ridge si precipita lì e durante il viaggio chiama Thomas che non risponde, poi avvisa anche Brooke che si precipita a casa di Steffy, preoccupata che possa fare del male a Hope. Intanto Thomas sorprende alle spalle Hope e le dice che non le permetterà mai di annullare il matrimonio. Hope, però, non si lascia incantare dalle sue parole e lo accusa di essere un bugiardo perché non le ha mai detto che sua figlia era viva, aggiungendo che è una persona orribile perché ha tentato di manipolare sia lei che suo figlio. Quando lei gli urla che fra loro è tutto finito, Thomas prova ad afferrarla per un braccio ma Hope scappa dalla finestra tuttavia l’uomo riesce di nuovo a prenderla per i polsi nel tentativo di farsi ascoltare. Nel frattempo giunge Brooke che vede la scena e interviene per difendere la figlia: nella colluttazione che ne nasce, Brooke spinge inavvertitamente Thomas che finisce giù dalla scogliera. Ridge, appena giunto, osserva tutto e crede che sia colpa della moglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA