Beautiful/ Anticipazioni puntate 6 e 5 novembre: Ridge fa visita a…

- Matteo Fantozzi

Beautiful, anticipazioni puntate del 6 e 5 novembre 2020: Thomas finalmente è fuori da ogni tipo di pericolo, è il momento di tornare a casa.

thomas 2019 tv 640x300
Thomas, Beautiful

Beautiful, anticipazioni puntata 6 novembre

Beautiful torna in onda domani pomeriggio con quella che possiamo definite l’ultima puntata della settimana in cui sentiremo ancora parlare di Thomas. Il colpo di scena centrale, però, non sarà il fatto che il giovane ha deciso di salvare, per adesso, Brooke, ma che Ridge lascerà il suo capezzale per andare a trovare Flo in carcere. Lo stilista sa bene che la bella Logan è in prigione e potrebbe rovinare la vita a suo figlio e non solo per via di quello che è successo con Hope ma anche per quello che sa di Emma, del famoso incidente che forse tale non era. E allora cosa vuole Ridge da lei? Forse vuole convincerla a stare zitta per riuscire a vedere salvo il figlio, portarlo a casa e dargli l’aiuto di cui ha bisogno? La risposta arriverà solo domani pomeriggio quando la soap tornerà in scena regalando un altro tassello ai fan. Quale sarà la reazione di Flo nel trovarsi davanti il suo maggior accusatore? (Hedda Hopper)

Beautiful, anticipazioni puntata 5 novembre

Nella puntata di Beautiful di oggi, giovedì 5 novembre, con Thomas fuori pericolo tutti rientrano a casa. Una volta che gli animi si sono tranquillizzati, il Forrester dice con estrema sicurezza alla moglie che è stata molto fortunata perché il ragazzo ha deciso di non denunciarla, segno tangibile della bontà d’animo del figlio. Per questo motivo suggerisce alla moglie non solo di accettarlo finalmente in famiglia ma anche di chiedergli scusa per quanto gli ha fatto. Ovviamente Brooke è esterrefatta per questa richiesta del marito perché pensa di essersi comportata bene, cercando semplicemente di difendere Hope e per questo si rifiuta di accontentare la richiesta del Forrester. Questo diniego causa molta tensione fra i due coniugi. Sally Spectra, invece, non ha dubbi: è ancora innamorata di Waytt ed è pronta a superare quello che è accaduto fra loro. Tuttavia, poiché è ancora scottata dalla velocità con la quale lo Spencer ha archiviato la loro storia per intrecciarne una con Flo, gli dice che vuole andarci molto piano.

Beautiful, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate di Beautiful. Il tenente Sanchez è al capezzale di Thomas che è finalmente sveglio e gli chiede con insistenza se la sua caduta dalla scogliera è stata causata da un incidente oppure qualcuno l’ha spinto. Dopo un attimo di esitazione, il ragazzo risponde di essere caduto da solo e che ciò che è successo è stato solo frutto della casualità. Il tenente non è molto convinto e lascia il suo bigliettino da visita per essere richiamato nel caso decida di cambiare versione. Poi ne approfitta per comunicargli che il suo nome è uscito anche nell’ambito di un’altra indagine, quella per la morte di Emma. Dopo che il poliziotto è andato via, Thomas chiede a tutti di ascoltare quello che ha da dire. Spiega di aver detto quelle cose a Sanchez perché non può biasimare Brooke per quello che ha fatto visto che ha temuto per sua figlia. Aggiunge di essere molto dispiaciuto per tutto quello che ha fatto, non riuscendo a spiegare il motivo dei suoi comportamenti, poi aggiunge ad Hope che ha capito di aver sbagliato ma lo ha fatto solo perché la ama sul serio e voleva costruire con lei e con Douglas una nuova famiglia. Non potrà certo restituirle il tempo che le ha sottratto con Beth ma il gesto di difendere sua madre dovrebbe farle capire che ha messo il suo bene davanti a tutto il resto.

Negli uffici della Forrester, Waytt prova in tutti i modi a farsi perdonare da Sally. Le ha già chiesto scusa per aver preferito Flo a lei, archiviando il suo errore imperdonabile senza poi immaginare che la Fulton avrebbe fatto molto di peggio. Da parte sua Sally gli chiede scusa per aver anteposto una richiesta di Thomas al loro rapporto ma cerca di discolparsi spiegando che non avrebbe mai immaginato che il ragazzo sarebbe arrivato a tanto. Waytt le spiega che spera che tutti i personaggi coinvolti in questa vicenda finiscano in prigione e che si augura di riuscire a superare tutta questa brutta vicenda nel più breve tempo possibile, magari anche grazie al suo aiuto e alla sua vicinanza. La Spectra è molto combattuta: da un lato vorrebbe dargli il benservito perché pensa che il ragazzo sia troppo sicuro di se stesso, dall’altro prova ancora sentimenti molto forti nei suoi confronti. Quindi si lascia baciare ma gli dice che il suo percorso di “riabilitazione” non è ancora concluso e che dovrà dimostrare molto di più se spera di poterla riavere nella sua vita. In realtà, però, è chiaro che fra i due sta tornando il sereno e lo dimostrano i continui baci che si scambiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA