Belen Rodriguez, lite con i paparazzi: arrivano i carabinieri/ Antonino Spinalbese…

- Stella Dibenedetto

Belen Rodriguez, spazientita dalla presenza dei paparazzi mentre era insieme al fidanzato Antonino Spinalbese, chiede l’intervento dei carabinieri.

belen rodriguez min 640x300
Belen Rodriguez - Fonte Instagram

Belen Rodriguez ancora alle prese con la curiosità dei paparazzi. La showgirl argentina sta vivendo un periodo magico in amore e i paparazzi non perdono occasione per immortalarla in compagnia del nuovo fidanzato Antonino Spinalbese con cui si mostra sempre più spesso anche sui social. Belen non si separa mai dal suo Antonino a cui dedica anche delle dediche d’amore e, durante i suoi impegni di lavoro, ha sempre al proprio fianco il 25enne hair-stylist. Come fa sapere il settimanale Oggi, nel numero in edicola, Belen, alcuni giorni fa, in quel di Roma, avrebbe avuto dei problemi con i paparazzi mentre si trovava in un bar insieme a Spinalbese. La vita privata della showgirl argentina ha sempre suscitato molta curiosità. Belen, pur accettando la presenza dei fotografi nella sua vita, non ha mai nascosto di volere anche un po’ di privacy e, così, per risolvere la situazione, ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

BELEN RODRIGUEZ DIFENDE LA PROPRIA VITA PRIVATA

Belen Rodriguez non si è mai nascosta e, anche quando è finito il matrimonio con Stefano De Martino, l’ha annunciato personalmente. Di fronte alla presenza costante dei paparazzi, però, continuerebbe ad avere alcuni problemi come fa sapere il settimanale Oggi secondo cui, per risolvere il problema con alcuni paparazzi mentre si trovava in un bar del centro di Roma, avrebbe chiesto l’intervento dei carabinieri. Il settimanale Oggi parla di una Belen spazientita. In ogni caso, sui social, continua a mostrarsi serena, felice, sorridente e innamorata del suo Antonino che si è inserito perfettamente nella vita della fidanzata. Spinalbese, infatti, ha conosciuto non solo gli amici di Belen, ma anche la sua famiglia e il figlio Santiago.



© RIPRODUZIONE RISERVATA