Belle & Sebastien l’avventura continua/ Razza cane da montagna dei Pirenei e dov’è stato girato, le curiosità

- Ruben Scalambra

Belle & Sebastien – L’avventura continua è il secondo capitolo della trilogia di Belle & Sebastien: le curiosità della pellicola, dall’ambientazione alla razza del cane protagonista

belle_e_sebastien_lavventura_continua
il film d'avventura in prima serata su Rai 1

Belle & Sebastien – L’avventura continua: protagonisti e ambientazione

Il secondo capitolo della trilogia di Belle & Sebastien, intitolato L’avventura continua, va ora in onda in prima serata su Rai1. Tornano protagoniste sul piccolo schermo le avventure del piccolo orfano Sebastien e della sua speciale amicizia con Belle, tenero cane da montagna dei Pirenei utilizzato come cane da valanga e da slitta e come difensore della famiglia e casa. Ha un’altezza attorno ai 70-80 cm e il peso fino a 60 kg. La trilogia è ambientata sulle montagne che segnano il confine tra Francia e Italia. Scenari naturali mozzafiato che fanno da sfondo alle avventure dei protagonisti, più precisamente nella zona della Haute-Maurienne, l’alta valle dell’Arc che confina con le Valli di Lanzo, in Piemonte.

E sono numerosissime le curiosità attorno a questa amatissima trilogia, protagonista su Rai1 in queste calde serate estive. C’è innanzitutto da ricordare che Belle & Sebastien – L’avventura continua, così come gli altri capitoli, è ispirato ai romanzi dell’attrice e sceneggiatrice francese Cécile Aubry: il film è diretto da Christian Duguay e prodotto nel 2015. Gli altri capitoli che compongono la trilogia cinematografica sono invece Belle & Sebastien del 2013, il primo dei tre, e l’atto conclusivo Belle & Sebastien – Amici per sempre del 2018.

Belle & Sebastien – L’avventura continua: tutte le curiosità

Vi è una particolare curiosità su Belle & Sebastien che, a differenza di quanto si possa pensare, è nato inizialmente come sceneggiato. La pellicola è infatti tratta da un famoso sceneggiato francese nella seconda metà degli anni ’60, divenuto anche un celebre cartone animato trasmesso tra gli anni ’70 e ’80. I libri sono usciti a seguire, più precisamente un anno dopo il sceneggiato, con Cécile Aubry che ha ispirato la successiva pellicola.

La storia è di quelle che riempiono il cuore e fanno emozionare, e parla dell’amicizia tra Sebastien e questo cane da montagna dei Pirenei al quale attribuisce il nome di Belle. Ambientata negli anni ’40, la storia racconta le avventure di questi due protagonisti in fuga verso la Svizzera insieme alla loro famiglia, lontani dai nazisti giunti in Francia. I protagonisti sono il giovanissimo Félix Bossuet nei panni di Sébastien, Tchéky Karyo che interpreta César e Margaux Châtelier nei panni di Angélina.







© RIPRODUZIONE RISERVATA