Bello Figo vs sfere/ “Sono super dotato e lo dico nelle mie canzoni” (Live)

- Rossella Pastore

Bello Figo vs sfere, Live – Non è la d’Urso: il rapper torna ospite su Canale 5 a pochi mesi dalla sua ultima intervista nello studio di Barbara d’Urso.

Lo youtuber e cantante Bello Figo
Lo youtuber e cantante Bello Figo

Bello Figo vs le cinque sfere a Live – Non è la D’Urso. Le sfere sono tutte contro di lui, a cominciare da Malena che domanda: “in un pezzo dice le donne sono alla ricerca dell’uomo di colore, ma basta. Noi donne siamo emancipate, non stiamo a vedere solo quella roba”, ma il rapper replica “parli di te o in generale?” con la ex naufraga che ribatte “in generale”. Il rapper si difende “io parlo di me, sono super dotato e lo dico nelle mie canzoni”. Poi è la volta di Elenoire Casalegno che fa una premessa: “non sono una fan del rap, ascolto il punk-rock, ma sono aperta alla buona musica che sia classica, pop, rap, ma la mia curiosità è ‘quanto ci fai o quanto ci sei?’ Cioè sei realmente così o furbamente sei costruito?”. Il rapper replica: “sono venuto dal nulla, racconto e canto ciò che vivo”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Bello Figo vs sfere: curiosità sulla sua vita privata: “non dico età perché…”

C’è anche Bello Figo, tra gli ospiti della nuova puntata di Live – Non è la d’Urso, il talk della domenica sera di Canale 5 in onda oggi a partire dalle 21.18. Già una volta, in passato, Paul Yeboah (questo il suo vero nome) era stato nello studio del programma, in quell’occasione per un’intervista a tu per tu con Barbara d’Urso. “Ti guardavo sempre a Pomeriggio 5”, ha ammesso in premessa il rapper, guadagnandosi subito la simpatia della conduttrice. Che – per inciso – precisa di essere ancora della sua idea, e cioè di non apprezzare i suoi modi e quello che dicono i testi delle sue canzoni. La prima domanda è personale: “Che significava quella canzone su di me?”. Circa cinque anni fa, infatti, Bello Figo fece uscire un pezzo in cui citava direttamente Barbara d’Urso. Lui spiega: “Quando dedico i miei pezzi a personaggi famosi, lo faccio perché mi piacciono, a prescindere dalle parole che uso. Quello poi fa parte del mio stile”.

Bello Figo e le critiche allo stile

Nel momento in cui l’intervista entra nel vivo, la conduttrice si fa seria: “C’è tutto un mondo grandissimo, tu hai un sacco di follower… io non sono d’accordo su alcuni argomenti: vedere le donne come oggetti, esporre la ricchezza in questo modo…”. Dello stesso avviso la politica Alessandra Mussolini, che al riguardo usa toni meno moderati e denuncia apertamente la “provocazione” di Bello Figo nei confronti dei cittadini italiani. Poi lo rimbrotta: “Vai a lavorare e togliti quel ciuffo biondo”. Nel corso del suo intervento a Live – Non è la d’Urso vediamo una clip di quello scontro televisivo disputatosi anni fa a Dalla vostra parte. “Ha detto di andare a rubare, in quella canzonaccia che canta!”, protesta la Mussolini ai microfoni di Belpietro. E risponde: “Io gliela canto una bella canzone, ma in napoletano: jatevenne, jatevenne!”. Frequenti le critiche anche al look del rapper ghanese, giudicato quantomeno eccentrico e stavolta da entrambe le sue interlocutrici. Anche la d’Urso, infatti, gli chiede conto di quei capelli: “Mi fai ridere, poi con gli occhiali sembri Barbie. Ma è una tua idea? Tu la mattina decidi se farti fuxia, biondo…?”. E lui: “Sì, cambio colore di capelli ogni due settimane”. L’ultima curiosità riguarda la sua vita sentimentale: “Sei fidanzato?”. Risposta: “In realtà ho una tipa che mi piace più delle altre”. Sceglie di non rivelare, invece, la sua vera età, e questo neanche a domanda precisa di Barbara d’Urso. Il motivo è che non vuole che circolino troppe informazioni su di lui; a occhio e croce, però, lei gli darebbe 21 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA