Berlusconi: “Ibrahimovic a Sanremo? Avrà bisogno di riposo”/ “Altrimenti…”

- Mauro Mantegazza

Silvio Berlusconi commenta la partecipazione di Zlatan Ibrahimovic a Sanremo: “Avrà bisogno di riposo, altrimenti non si spiega perché la società lo consenta”.

Ibrahimovic marcatori
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan (LaPresse)

Zlatan Ibrahimovic al Festival di Sanremo è un tema che tiene banco e anche Silvio Berlusconi ha detto la sua sulla partecipazione dell’attaccante svedese del Milan al Festival della Canzone Italiana che settimana prossima si svolgerà a Sanremo, proprio nel momento in cui il Milan si ritrova in difficoltà in campionato, sconfitto dall’Inter nel derby e staccato dalla vetta della classifica, per di più in una settimana nella quale la Serie A prevede un turno infrasettimanale. Rispondendo ad alcune domande dei giornalisti allo stadio Brianteo, Silvio Berlusconi, ex presidente del Milan e attuale numero uno del Monza, ha commentato così la partecipazione a Sanremo di Zlatan Ibrahimovic: “Non posso entrare in queste decisioni che riguardano le decisioni interne della squadra, evidentemente aveva bisogno di riposare perché senza questa eventualità non riuscirei a capire come il Milan possa acconsentire ad una richiesta di questo genere”.

BERLUSCONI PUNGE SULLA PARTECIPAZIONE DI IBRAHIMOVIC A SANREMO

Silvio Berlusconi insomma esprime quanto pensano in molti: un calciatore professionista come fa ad avere un ruolo fisso – dunque non solo una comparsata di una sera – in un evento come il Festival di Sanremo, che dura cinque sere e si svolge a 300 km di distanza dalla città della propria società? Naturalmente si deve ricordare che Ibrahimovic prese l’impegno con la Rai per Sanremo molti mesi fa, prima ancora del rinnovo di contratto con il Milan per questa stagione, e che la società è stata informata con ampio margine di questo impegno, ma è chiaro che la gestione non è facile. Se il Milan avesse continuato a fare bene come nei mesi scorsi, forse tutto sarebbe passato in secondo piano: invece, in un periodo difficile per i rossoneri di Stefano Pioli e con un calendario fittissimo tra Europa League e campionato (in particolare appunto l’infrasettimanale di mercoledì prossimo), il tema è diventato un vero e proprio caso. A questo punto, a Zlatan Ibrahimovic resta una sola cosa: tornare a fare faville in campo, così si potrà dire che il riposo sanremese gli ha fatto davvero bene…



© RIPRODUZIONE RISERVATA