Biagio Antonacci: “Mio fratello” citata per plagio/ Simile a Sogno d’amore di De Luca

Biagio Antonacci: “Mio fratello” citata per plagio da Lenny De Luca, che la ritiene molto simile al suo pezzo “Sogno d’amore”

laura pausini biagio antonacci
Laura Pausini e Biagio Antonacci

Grana per il noto cantautore Biagio Antonacci: la Siae ha infatti deciso di sospendere temporaneamente la distribuzione dei diritti del suo brano “Mio fratello” del 2017. Vi è infatti in atto una causa intentata dal cantante e musicista Lenny de Luca, secondo cui la canzone di cui sopra dell’artista milanese, riscontrerebbe una “palese coincidenza” con il brano “Sogno d’amore”, realizzato appunto da De Luca e depositato dallo stesso alla Siae più di dieci anni fa. La Sia è stata così costretta ad accantonare “i proventi maturati e maturandi, della canzone fino alla risoluzione definitiva della controversia”, in attesa che si risolva la controversia. Secondo De Luca, assistito dalla studio Lione Sarli, è il ritornello delle due canzoni ad essere molto simile; dopo un’attenta comparazione è infatti stata riscontrata “la coincidenza di ben 8 battute – si legge sull’edizione online de La Stampa – e in particolare del ritornello”. De Luca aveva già inviato una lettere di diffida all’etichetta discografica di Antonacci nell’ottobre del 2018, chiedendo il riconoscimento dei diritti d’autore.

BIAGIO ANTONACCI: “MIO FRATELLO” CITATA PER PLAGIO

Il brano in questione, “Sogno d’amore”, era stato creato nel 2005, “etichettato” in esclusiva con la società Editore ViaMeda srl-RadioRama a cui capo vi è Eros Ramazzotti, e poi depositato di nuovo nel 2012. L’udienza è fissata per la prossima settimana a Milano, e nel contempo De Luca ha invitato la casa discografica di Eros Ramazzotti a sottoscrivere una negoziazione assistita, in quanto, secondo lo stesso, vi sarebbero “numerose corrispondenze melodiche” nel ritornello e in “altre sezioni musicali”, fra “Sogno d’amore” e la canzone “Due respiri”, firmata dallo stesso Eros, nonché da Luca Chiaravalli e Saverio Grandi, pezzo con cui Chiara Galiazzo si esibì durante la sesta edizione di X Factor vinta poi dalla stessa cantante. La prossima settimana scopriremo come si chiuderà questo contenzioso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA