Bianca Berlinguer sfuriata a Cartabianca/ E Galli sbotta per Renzi “sono scocciato!”

- Emanuele Ambrosio

Bianca Berlinguer su tutte le furie a Cartabianca per un frastuono terribile da dietro lo studio. Intanto Massimo Galli sbotta per i tempi lunghi di Matteo Renzi

Bianca Berlinguer

Bianca Berlinguer sbrocca in diretta a #Cartabianca. La giornalista e la conduttrice è tornata alla guida di una nuova puntata del programma di informazione di Rai3 con una intervista a Matteo Renzi. Il leader di Italia Viva parla della crisi di governo; in queste ore, infatti, si decide sul futuro del Governo Conte con Renzi che precisa: “su alcune cose noi chiediamo di migliorare noi stiamo dentro, se non si può migliorare perchè il Governo pensa di essere il modello perfetto. Conte continua a dire che c’è un modello italiano quando abbiamo il più alto tasso di morti e il peggior tasso economico”. Matteo Renzi continua a parlare, ma questa volta è la giornalista e padrona di casa ad interromperlo per alcuni rumori che provengono dal dietro le quinte del programma. “Scusate ma si sente un frastuono terribile da dietro lo studio, se per favore li fate star zitti magari visto che stiamo in onda” – dice la giornalista che sbrocca in diretta – “se vogliono chiacchierare da qualche altra parte ci fanno un piacere. Mi spiace doverlo dire così brutalmente in diretta, ma ci sono dei casi in cui è indispensabile doverlo dire”.

Bianca Berlinguer, Massimo Galli sbotta a Cartabianca

Dopo la lunga intervista di Matteo Renzi, Bianca Berlinguer passa la linea al professore Massimo Galli ironizzando “ha un’aria un po’ scocciata, professore”. Il direttore delle Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano sbotta in diretta per i lunghi tempi del leader di Italia Viva: “sono un pò troppo scocciato. Sono in piedi a lavorare dalle 6 di stamattina, posso capire tutto, ma faccia meno. Sono preoccupato dalla serpa di luoghi comuni che ho sentito, mi perdoni. Francamente forse è il caso che ne parliamo un’altra sera con più calma”. Alla fine la Berlinguer riesce a recuperare il collegamento con il virologo che si sofferma sui possibili scenari della pandemia Coronavirus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA