Billie Eilish “Non leggo più commenti social”/ “Mi dicono tr*ia, vado fuori di testa”

- Lucia Filardi

Billie Eilish ha preso la decisione di non volere più leggere i commenti sui social perché quelli sul suo corpo la mandano letteralmente fuori di testa

billie eilish instagram 640x300
Billie Eilish, Instagram

Billie Eilish ha recentemente rivelato di aver smesso di leggere i commenti sotto i post del proprio profilo Instagram, così da evitare di trovare espressioni di qualsiasi genere sul suo corpo. Stando alle dichiarazioni che ha rilasciato al Los Angeles Times, la diciannovenne si lascerebbe condizionare da quello che dicono le persone, perché “voglio sentire cosa hanno da dire e inoltre, poiché sono cresciuta su Internet, sono perlopiù d’accordo con molto di ciò che si dice online“.

Ha poi fatto un paragone con il fratello (Finneas, noto produttore discografico), che descrive come il suo contrario: “Ci sono alcune persone, come mio fratello, che possono ricevere un messaggio da qualcuno che non gli piace e cancellarlo immediatamente. Nemmeno lo legge. Io non riesco a farlo: mi dico ‘Oh Dio le cose cattive che dicono su di me sono vere? E quali sono?‘. Voglio conoscerle, ma non voglio conoscerle”.

Billie Eilish: “Ogni ragazza vuole sentirsi desiderabile, ma…”

Billie Eilish, al Los Angeles Times, ha spiegato che la decisione di non leggere più i commenti sui social è presa soprattutto a causa di coloro che si concentrano solo sul suo corpo e la mandano letteralmente fuori di testa. Ricordando una foto che ha pubblicato dopo aver compiuto diciotto anni, in cui era in costume da bagno, ha raccontato: “Tutti dicevano cose del tipo ‘Oh mio Dio, è una tr**a!‘. Ogni ragazza vuole sentirsi desiderabile, ma poi c’è un intero mondo di uomini che sostiene che le donne non vogliono essere sessualizzate pur indossando magliette che mostrano le tette. Io mi dico, non ti viene in testa l’idea che vogliamo indossare ciò con cui ci sentiamo bene, ma non vogliamo che tu ti ci butti dentro?“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA