Bimba di 10 mesi mangia pastiglia di detersivo/ “Ha lo stomaco bruciato”: è in coma

- Matteo Fantozzi

Bambina di 10 mesi mangia pastiglia di detersivo, in Scozia la tragedia con la bimba che è in coma indotto e sotto osservazione in ospedale.

bimbo 2019 pixabay 640x300
Pixabay

Dalla Scozia arriva la tragedia di una bambina di 10 mesi che ha ingerito delle pastiglie di detersivo liquido con conseguenze devastanti. Questa è finita in coma con lo stomaco bruciato e la condizione è veramente molto delicata. La storia è stata raccontata dal Mirror che ha raccontato come il tutto si accaduto quando la madre della bimba, la 27enne Melissa Cairney, stava facendo il bucato. La piccola Pearce Sheperd era lì con lei e ha addentato la pastiglia. La corsa all’ospedale non è stata sufficiente e non è bastata la lavanda gastrica che in altre condizioni può salvare la vita. Ora il futuro della bimba è davvero appeso a un filo anche se dalla Scozia fanno sapere che filtra cauto ottimismo. La donna ha specificato: “I medici mi aggiornano minuto per minuto. È spaventoso non sapere cosa accadrà. So che i prodotti sono velenosi ma non pensavo che l’avrebbero mandata in coma”.

Bambina di 10 mesi mangia pastiglia di detersivo, ecco cosa è accaduta

La bambina di 10 mesi che ha mangiato una pastiglia di detersivo liquido è stata portata all’ospedale in condizioni molto delicate. Nonostante il vomito il detersivo ha causato delle lesioni decisamente gravi allo stomaco e muco nei polmoni. Ora è ricoverata al Royal Hospital for Children di Glasgow dove è tenuta sotto osservazione in coma. Pare che alla fine ce la farà anche se non è chiaro quali saranno le conseguenze con le quali dovrà convivere per il resto della sua vita. L’incidente in questione è avvenuto il 31 luglio a Lennoxtown nell’East Dunbartonshire. Sul Mirror la madre ha raccontato l’episodio: “Ero in cucina a preparare la cena e fare il bucato. Tutti i bambini erano lì. Una delle compresse deve essere cadute dal piano di lavoro e prima che me ne accorgessi Pearce ne aveva morso un angolo. È successo tutto in fretta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA