Bimba di 9 anni palpeggiata in chiesa da anziano/ Arezzo, atti sessuali durante messa

Arezzo, atti sessuali in chiesa su una bambina di 9 anni: indagato un anziano di 81 anni, la denuncia della madre della piccola.

arrestata suora bestemmie
Immagine di repertorio (Pixabay, 2018)

Arezzo, bimba di 9 anni palpeggiata da un anziano durante la messa: 81enne indagato dalla Procura della Repubblica per atti sessuali in chiesa, una denuncia che è scattata dalla mamma della piccola. Come riportano i colleghi del Corriere di Arezzo, l’anziano avrebbe toccato la bimba nelle parti intime durante la funzione religiosa: una vicenda di presunta pedofilia registrata a fine dicembre in una chiesa dell’Aretino. Secondo una prima ricostruzione, legata al racconto della madre della vittima, l’ottantunenne si sarebbe avvicinato alla bambina di nove anni e avrebbe allungato le mani mentre si trovava su una panca ad ascoltare la messa. Il gip del Tribunale di Arezzo Fabio Lombardo ha dato incarico a una psicologa di accertare se la bambina può essere sentita con l’incidente probatorio senza che questo le arrechi danni per l’età tenera.

AREZZO, BIMBA DI 9 ANNI PALPEGGIATA IN CHIESA: INDAGATO 81ENNE

Il Corriere di Arezzo riporta che, a quanto sembra, il giorno prima dell’udienza in Tribunale l’anziano si sia ripresentato nella stessa chiesa dove era presente la piccola. L’81enne ha nominato un avvocato per difendersi: ha negato ogni accusa a suo carico, dichiarandosi innocente. Un caso certamente delicato sul quale è necessario fare luce e sul quale sono attesi aggiornamenti nel corso delle prossime settimane. L’ennesimo caso di pedofilia e di molestie sessuali dopo i recenti casi di Vicenza, con una maestra delle scuole elementari indagata per presunte molestie su un alunno, e di Castelfidardo, con un professore delle scuole medie accusato di aver molestate almeno quattro alunne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA