BIMBO DI 3 ANNI MORTO DOPO CADUTA DAL 4° PIANO/ Tragedia in una palazzina di Lodi

- Davide Giancristofaro Alberti

Bimbo di 3 anni è morto stamattina dopo un volo di 12 metri: è caduto dal quarto piano della palazzina dove abitava. Indagini in corso

suora accoltellata genova
Immagine di repertorio (LaPresse)

Non ce l’ha fatta il bimbo caduto stamane a Casalpusterlengo, in provincia di Lodi. Il piccolo di soli 3 anni è morto dopo essere caduto dal quarto piano di una palazzina situata in via Felice Cavallotti. Inizialmente l’Areu, l’azienda regionale dell’emergenza urgenza, aveva comunicato che il piccolo era stato trasporto in codice rosso a Codogno, poi la stessa Areu aveva purtroppo fatto sapere che era stato “costatato il decesso sul posto”. Il bimbo aveva riportato un “trauma cranico importante” facendo un volo di circa 12 metri, una caduta che purtroppo si è rivelata fatale. Come da un filmato pubblicato dal quotidiano La Stampa, sul balcone dell’appartamento in cui viveva la piccola vittima si può notare un piccolo seggiolino su cui probabilmente lo stesso bimbo è salito prima di volare di sotto. Sono in corso le indagini dei carabinieri, il decesso è avvenuto attorno alle ore 10:00 di questa mattina. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BIMBO DI 3 ANNI GRAVISSIMO DOPO VOLO

Un bimbo di 3 anni della provincia di Lodi è gravissimo dopo essere caduto dal quinto piano di una palazzina. L’episodio drammatico è avvenuto quest’oggi in località Casalpusterlengo, nell’esattezza presso uno stabile situato in via F. Cavallotti. In base a quanto riportato dai colleghi di Fanpage, che citano l’Areu, l’Azienda regionale emergenza urgenza, l’intervento del personale del 118 è stato pressochè immediato, e quando gli uomini del soccorso sono giunti sul luogo segnalato hanno trovato il bimbo in condizioni gravissime. Una volta “stabilizzato” lo stesso è stato trasferito d’urgenza presso il vicino ospedale di Codogno (divenuto famoso in questi mesi in particolare per l’emergenza coronavirus), in codice rosso. Le sue condizioni sarebbero critiche, anche perchè il piccolo, che ripetiamo, ha soli tre anni, deve aver sbattuto violentemente la testa che gli ha causato un importante trauma cranico.

BIMBO DI 3 ANNI GRAVISSIMO DOPO VOLO: IERI UN EPISODIO SIMILE A BIELLA

Sul posto si sono recati anche gli uomini dei carabinieri della compagnia di Codogno, che hanno immediatamente fatto scattare le indagini per ricostruire quanto accaduto. In base a quanto emerso pare che il bimbo sia caduto dal quinto piano della propria palazzina, facendo quindi un volo di circa 15 metri. Il piccolo è stato successivamente trovato nel cortile dello stesso stabile, mentre non è chiaro se vi fosse qualcuno in casa al momento dell’incidente. Come ricorda Fanpage, in quel momento erano previste sopra i cieli del lodigiano, in ricordo delle vittime del coronavirus, le Frecce Tricolori e non è da escludere che il bambino sia sia sporto troppo dalla finestra per godersi lo spettacolo. Un episodio molto simile è accaduto nella giornata di ieri presso il comune di Pollone, in provincia di Biella, Piemonte, dove un bambino sempre di tre anni è caduto dal balcone del primo piano, ferendosi in maniera grave. Il piccolo è stato successivamente trasportato presso l’ospedale di Torino, dove si trova ricoverato in prognosi riservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA