Bimbo trovato morto in casa, mamma con tagli sulle braccia/ Si indaga per omicidio

- Davide Giancristofaro Alberti

Un bimbo di un anno è morto stamattina a Ferrara: i carabinieri, quando sono giunti sul luogo segnalato, hanno trovato la mamma della vittima in stato di forte agitazione

carabinieri 3 lapresse1280 640x300
LaPresse

Dramma stamane in quel di Ferrara, dove un bimbo di un anno è stato trovato morto, e sua madre con dei tagli sulle braccia. Una vicenda scioccante riportata in queste ultime ore da tutti i principali organi di informazione online, a cominciare da Il Resto Del Carlino, che racconta di come la piccola vittima sia stata trovata nella sua camera da letto nell’abitazione dove viveva assieme alla mamma. L’allarme è scattato attorno alle ore 6:00 di oggi quando i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia locale sono intervenuti a seguito di una chiamata da via degli Ostaggi.

Ad avvertire le forze dell’ordine la stessa mamma del piccolo, una donna di 30 anni che quando è stata raggiunta dai militari dell’arma ha mostrato evidenti tagli sulle braccia. In casa, al momento della tragedia, vi erano anche gli altri due figli della 30enne, uno di 5 anni e l’altro di 9, che sono stati in seguito affidata alla nonna materna. Secondo quanto raccolto da Il Resto del Carlino, quando i carabinieri sono giunti presso l’abitazione, la madre della vittima si è scagliata contro di loro, e successivamente la stessa è stata immobilizzata, calmata, e quindi affidata alle cure dell’ospedale di Cona, dove si trova al momento ricoverata nel reparto di psichiatria.

BIMBO DI UN ANNO MORTO IN CASA: CARABINERI NON ESCLUDONO ALCUNA IPOTESI

La mamma e i suoi tre bambini pare vivessero da soli da qualche settimana, mentre il padre e marito della donna, un uomo di origini straniere, non viveva con il nucleo famigliare, probabilmente dopo una separazione. I carabinieri non escludono alcuna ipotesi e stanno procedendo per omicidio. Non è stato specificato come sia morto il bimbo, e solamente l’autopsia disposta dal magistrato di turno farà chiarezza. Sul luogo segnalato si sono recati anche gli uomini del 118 che hanno cercato di rianimare il bimbo per circa 40 minuti ma alla fine non c’è stato nulla da fare e ne è stata dichiarata la morte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA