Blake Lively, critiche per peso post parto/ “Mi mancavano addominali”: ed è polemica

- Raffaele Graziano Flore

Blake Lively, nuove critiche per il peso post parto. “Mi mancavano addominali” ha scritto su Instagram l’attrice per aver ritrovato in poco tempo la sua silhouette dopo l’ultima gravidanza

Blake Lively
Blake Lively (Instagram, 2020)

Blake Lively finisce nuovamente nel mirino delle critiche sui social network e, come già capitato ad altre artiste e star di Hollywood dopo essere diventate madri, l’oggetto del contendere è la sua silhouette e il ritorno alla originale forma fisica dopo la gravidanza. Come è noto la 32enne attrice divenuta celebre per “Gossip Girl” e sposata dal 2012 con il collega Ryan Reynolds è diventata mamma per la terza volta lo scorso ottobre e ancora una volta di una bambina. Tuttavia negli ultimi giorni sono bastati alcuni scatti apparsi sul profilo Instagram della bionda originaria di Tarzana (California) per scatenare le critiche di molti follower: in una foto la Lively si è presentata volutamente con rughe, occhiaie, spettinata e in generale un look sciatto che però ha scatenato una ridda di commenti mentre risale a qualche giorno fa un post in cui è impegnata in palestra con un personal trainer mentre cerca di ritrovare una forma fisica (per quanto sia, a parere di molti, già perfetta cosi).

BLAKE LIVELY, CRITICHE PER IL PESO POST PARTO: “MI MANCAVANO I MIEI ADDOMINALI”

E le nuove critiche sono state l’occasione per Blake Lively di tornare su un argomento già affrontato in passato nelle due precedenti gravidanze: riferendosi ai suoi muscoli addominali ha scritto “Mi mancate”, ironizzando sul fatto che ha voglia di ritornare come era prima e per questo ha postato uno scatto che proviene dal set di uno dei suoi ultimi film prima della maternità. Tuttavia non tutti hanno apprezzato questa uscita dato che la Lively ha poi aggiunto: “Pare che non si riesca a perdere il peso che hai messo durante la gravidanza solo scrollando il tuo profilo Instagram e chiedendoti come mai non sembri uguale alle modelle di bikini”, scrivendo poi anche “dieci mesi per prenderli, e quattordici per perderli: sono orgogliosa di me!”. Per evitare nuove polemiche, la star e compagna di Reynolds ha precisato poi che non è sua intenzione che alcuna mamma si senta la pressione per perdere peso dopo aver dato alla luce un figlio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA