BLUE BLOODS 9/ Anticipazioni puntate 29 e 22 maggio: “Reazione a catena”

- Morgan K. Barraco

Blue Bloods 9, anticipazioni puntate 29 e 22 maggio 2020, in prima Tv su Rai 2. “Reazione a catena”, un medium sa cosa è successo a una donna trovata morta.

Blue Bloods 9
Blue Bloods 9, in prima Tv assoluta su Rai 2
Pubblicità

Blue Bloods 9 tornerà in onda il 29 maggio 2020 su Rai 2 in prima tv in Italia con l’episodio numero 13. Questo è stato trasmesso per la prima volta in assoluto negli Stati Uniti il primo febbraio del 2019 sulla CBS col titolo “Ripple Effect“. Per la prima volta in italiano invece abbiamo visto l’episodio il 13 dicembre scorso sulla televisione svizzera RSI LA1. In Italia l’episodio è stato rintitolato Reazione a catena. Un medium si trova pronto ad affermare di sapere con precisione cosa è accaduto a una donna trovata morta per quello che sembra un suicidio. Intanto Jamie e Eddie si troveranno pronti ad aiutare una donna che ha comprato su internet dell’insulina a basso costo che ha rischiato di uccidere il figlio. Frank intanto si troverà a inseguire un uomo che pensa sia nel traffico del riciclo di denaro. (agg. di Matteo Fantozzi)

Pubblicità

BLUE BLOODS 9, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella seconda serata di oggi, venerdì 22 maggio 2020, Rai 2 trasmetterà in prima Tv assoluta un nuovo episodio di Blue Bloods 9. Sarà il 12°, dal titolo “Perdono“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Danny (Donnie Wahlberg) sorprende un padre furioso a bussare alla porta di una vicina di casa: ha scoperto che la figlia Jennifer (Makenna Barrett) frequenta Sean (Andrew Terraciano). I due vengono sorpresi in casa e fermati prima che si possano baciare. Intanto, Abetemarco (Steve Schirripa) viene aggredito da un ladro che riesce a fuggire dopo aver accoltellato una dottoressa e la sua segretaria. Quest’ultima muore poco dopo in ospedale. Jamie (Will Estes) e un cadetto invece si ritrovano a fermare un taxista che ha aggredito una sua passeggera. Si scopre che l’uomo è armato e che è un ex poliziotto. Più tardi, Frank (Tom Selleck) inizia a indagare su un episodio che gli è accaduto durante uno sciopero: il suo autista, per proteggerlo, ha travolto un ragazzo presente. Abetemarco invece rivela a Erin (Bridget Moynahan) di aver cercato di parlare con la psichiatra dopo che la ex moglie gli ha rivelato di voler lasciare la città con la figlia. A casa, Sean confida al padre che Jennifer non vuole più avere a che fare con lui perchè il padre è convinto che il ragazzo abbia un’influenza negativa su di lei. Danny vorrebbe parlare con l’altro genitore, ma il figlio gli rivela che la colpa di tutto è sua. Nel frattempo, Abetemarco scopre che l’assassino è un ex paziente, Baxter (Gunner Wright), e va su tutte le furie perchè ha prelevato il fascicolo dell’ex moglie. Nonostante le richieste di Sean, Danny decide di parlare con Steward e scopre il motivo del suo odio. L’uomo però chiede il suo aiuto alcune ore dopo per via di un’aggressione appena subita. Abetemarco invece rivela a Erin di aver portato l’ex moglie e la figlia a casa sua, per evitare che Baxter le trovi. Mentre Erin nasconde la famiglia di Abetemarco in casa propria, Eddie (Vanessa Ray) trova di nuovo il tassista armato lungo le strade. Questa volta però ha ucciso un uomo dopo un incidente stradale. Jamie capisce così di aver fatto un errore a non chiedere l’aiuto di Frank per gestire la situazione. L’ufficio di Frank invece scopre che il ragazzo investito in realtà ha mentito. Garrett (Gregory Jbara) è sicuro che la scena sia stata inventata dall’attivista Maya Thomas (Yasha Jackson). , ma la donna nega tutto. A pranzo con la famiglia, tutti discutono del futuro di Nicky, ad un passo dal diploma. Frank ne approfitta per consigliare alla nipote di lasciar perdere ogni contestazione per evitare di finire come Maya e passare dalla parte del torto nonostante i buoni propositi.

Pubblicità

BLUE BLOODS 9 ANTICIPAZIONI DEL 22 MAGGIO 2020

EPISODIO 12, “PERDONO” – Un ex ufficiale, Rachel Witten, attende Frank fuori dal ristorante in cui sta mangiando per parlare del suo licenziamento. Il Comandante si sente in colpa per le circostanze in cui è avvenuto tutto e cerca di portarla di nuovo nel Dipartimento. Anche se all’inizio la Witten mostra delle resistenze, alla fine ritorna a far parte della Polizia. Intanto, Danny e Maria indagano sull’omicidio di un giocatore di basket del college legato alle scommesse sportive. Erin invece lotta per Samantha, un’adolescente finita in tribunale e che secondo la madre, prove alla mano, è affetta da una malattia mentale non diagnosticata. Samantha infatti aveva preso delle medicine e ha investito un bambino mentre si trovava al volante. Il piccolo è morto e la madre non tollererà la decisione di Erin di raccomandare la riabilitazione di Samantha invece del carcere. Nel frattempo, Jamie inizia ad avere dei dubbi riguardo alle sue condizioni economiche e decide di parlare con la fidanzata, proprio mentre stanno cercando una location per il matrimonio. Eddie tuttavia fraintende il suo discorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità