Boateng alla Fiorentina, ‘decisiva’ Melissa Satta/ Sassuolo dà ai viola anche Lirola

- Niccolò Magnani

Kevin Prince Boateng alla Fiorentina, intesa con il Sassuolo, accordo in arrivo anche per Pol Lirola. L’ex Milan e Barcellona firmerà per 2 anni di contratto

boateng 2019 twitter
Boateng, foto da Twitter

Nell’incontro avvenuto a Milano tra dirigenti Sassuolo, Joe Barone e Daniele Pradè della Fiorentina – con anche l’agente di Boateng, Edoardo Crnjar, si è definito l’accordo che porterà il prossimo anno Kevin Prince ad essere il primo vero rinforzo per il centrocampo di Montella. Non è invece ancora stato trovato l’accordo definitivo per il terzino spagnolo gravitato in area Juventus, Pol Lirola: balla un milione di euro ma l’intenzione è che Viola e Sassuolo possano arrivare alla definizione della trattativa entro i prossimi giorni. Intercettato nel centro di Milano dai colleghi di Sportitalia, il braccio destro di Rocco Commisso Joe Barone ha spiegato le ultime su Boateng e calciomercato Fiorentina: «Oggi ho provato grandi emozioni durante la compilazione del calendario, ma la sera non possiamo fare neppure una passeggiata perché siamo seguiti dappertutto (scherza col giornalista dell’emittente, n.d.r.). L’inizio con il Napoli è una partita importante, per noi e la tifoseria. Stiamo lavorando insieme a Pradè, ribadisco che il nostro mercato in entrata partirà il 10 agosto. Con noi ci sarà anche Chiesa? Non è una novità, ormai questa è una storia passata. Siamo concentrati per preparare la squadra, al mercato ci pensa Pradè, al campo Montella. Boateng? E’ un giocatore importante che ha fatto grandi cose in carriera, vediamo… ».

ANCHE LIROLA VICINO ALLA VIOLA

Kevin Prince Boateng-Fiorentina, è fatta: secondo quanto riporta Sky Sport, i viola hanno raggiunto l’intesa con il Sassuolo per l’acquisto del trequartista ghanese. Gianluca Di Marzio spiega infatti che le parti si sono nuovamente incontrate per definire l’affare ed emergono i dettagli dell’operazione: 1 milione di euro per il cartellino dell’ex Milan e Schalke 04, che firmerà un contratto biennale con i viola (senza opzione per il terzo anno). Ma l’asse Firenze-Sassuolo prevede un altro affare: Pol Lirola è ad un passo dal vestire la casacca gigliata, operazione in chiusura sulla base di circa 15 milioni di euro. Restano da limare solo alcuni dettagli che verranno risolti nel corso delle prossime ore. Due acquisti importanti per Vincenzo Montella, con il patron Commisso che ha deciso di premere sull’acceleratore sul mercato in entrata: attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore, ma ormai ci siamo… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

BOATENG-FIORENTINA, CI SIAMO

Kevin Prince Boateng non va più in Germania ma sta per accasarsi alla Fiorentina: l’ex numero 27 campione d’Italia con il Milan nel 2012 ha rifiutato tutte le lusinghiere offerte dell’Eintracht Francoforte e sta per accettare l’ingaggio meno ricco e meno “avvincente” della nuova Fiorentina di Rocco Commisso e Vincenzo Montella. La “bomba” giunge questa mattina con il ds Pradè che – secondo la Gazzetta dello Sport – ha trovato l’accordo economico per il centrocampista ghanese reduce da 6 mesi di “panchina” al Barcellona e dai primi 6 invece assai positivi con il Sassuolo. Stando alle voci che giungono dagli ambienti del calciomercato (e non solo), la scelta di Boateng di rimanere in Italia sarebbe dipesa non solo dalla cifra tecnica della Serie A ma soprattutto per poter riconquistare e rimettere in piedi il matrimonio con Melissa Satta, mamma di suo figlio.  La base del contratto che Pradè e Commisso stanno preparando per KP prevede due anni di contratto più un’opzione sul terzo a favore della Fiorentina.

BOATENG ALLA FIORENTINA, MA L’ANNUNCIO SLITTA

L’accordo è stato trovato ieri prima della presentazione del calendario di Serie A negli studi di Sky Sport eppure l’annuncio slitterà di qualche giorno perché Fiorentina e Sassuolo vorrebbero legare l’arrivo di Kevin Prince Boateng – ex Milan, Schalke 04, Sassuolo e Barcellona – a quello di un altro prospetto molto interessante nel club neroverde, ovvero Lirola. «Ma nell’incontro che si è tenuto ieri prima dei calendari i dirigenti emiliani hanno cercato di legare il futuro di Boateng a quello di Lirola…» spiega la Gazzetta dello Sport lasciando intendere uno sviluppo nel mercato che potrebbe ancora avvenire. Il Sassuolo valuta Boateng sui 3 milioni di euro ma l’accordo potrebbe essere più strutturato per permettere l’arrivo di Lirola alla corte di Montella: con la conferma di Pezzella fatta da Pradè nelle scorse ore, il vero nodo dell’intero mercato viola rimane Federico Chiesa. Secondo il dirigente della Fiorentina la situazione è molto chiara: «Come si fa a far tornare il sorriso a Chiesa? Giocando a calcio. Commisso vuole tenere Chiesa, vuol far vedere che è una società forte e seria e ora vuole tenerlo. Fa parte del progetto e ora sta a me e all’allenatore fargli tornare il sorriso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA