Campania, bollettino coronavirus 16 ottobre/ +3 morti, +1.261 casi positivi

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Campania del 16 ottobre, gli ultimi dati e aggiornamenti sull’epidemia in regione: in crescita il dato dei casi positivi.

scuole chiuse campania
Vincenzo De Luca (LaPresse)

Pochi istanti fa è stato reso noto il bollettino coronavirus della Campania di oggi, venerdì 16 ottobre 2020. Come già anticipato in precedenza, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.261 contagiati su 14.222 tamponi processati. Dati più alti rispetto a quelli di giovedì. Di questi 1.261 casi positivi, 68 sono asintomatici e 1.193 sono asintomatici. Buon balzo in  avanti dei guariti, +148 rispetto a ieri per un totale di 8.180 persone, mentre purtroppo bisogna annotare 3 nuovi decessi per Covid-19: totale di 499 vittime dall’inizio dell’epidemia. Diramato anche il conto dei posti letto negli ospedali della Campania: 67 posti letto occupati su 110 complessivi in terapia intensiva, 786 posti letto occupati su 820 complessivi negli altri reparti Covid. Qui di seguito il bollettino coronavirus della Campania diffuso dalla Regione. (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA, IL PUNTO DI DE LUCA

1.261 casi positivi su oltre 14 mila tamponi processati: questa l’anticipazione del governatore Vincenzo De Luca sul bollettino coronavirus della Campania di oggi, venerdì 16 ottobre 2020. Intervenuto in diretta video, il presidente della Regione ha annunciato che nei prossimi giorni verrà introdotto il divieto di mobilità dopo le ore 24. Ma non solo: nell’ultima settimana di ottobre, quella di Halloween, scatterà il coprifuoco alle 22. Queste le parole di De Luca: «I numeri che abbiamo oggi di contagiati sono molto più grandi rispetto a marzo-aprile. Ci sono però situazioni di minore gravità del contagio. Cioè il numero di persone positive al coronavirus è asintomatiche è molto maggiore rispetto alla primavera scorsa. Ciò non ci deve illudere, dobbiamo mettere in conto un aggravamento della malattia. Di fronte ai numeri del contagio che abbiamo oggi in Italia, le mezze misure non servono più a niente. Più ritardiamo a prendere decisioni, più ci avviciniamo al momento in cui dovremo prendere decisioni più gravi ma con l’acqua alla gola». (Aggiornamento di MB)

 

🔴 #CORONAVIRUS: facciamo il punto della situazione aggiornandovi sui contagi e sulle importanti e imminenti decisioni che prenderemo per contenere l’epidemia.
Seguiteci:

Pubblicato da Vincenzo De Luca su Venerdì 16 ottobre 2020

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Grande attesa per scoprire il nuovo bollettino coronavirus Campania, quello di oggi, venerdì 16 ottobre. I nuovi dati verranno comunicati come di consueto attorno alle ore 17:00 di questa sera, nel frattempo, possiamo andare a rileggere il bollettino coronavirus Campania di ieri, quello del record di contagi. Nelle scorse 24 ore sono stati infatti registrati ben 1.127 nuovi positivi in più su 13.780 tamponi effettuati, numeri mai così alti dall’inizio della pandemia datato 21 febbraio 2020. Resta molto basso il numero di sintomatici, solo 72, mentre gli asintomatici sono praticamente il 90%, 1.055. Da quando è iniziata l’emergenza sanitaria la Campania ha contato 21.772 infetti su 723.005 tamponi processati, mentre il totale delle vittime è di 496, comprese le 8 persone che sono morte nella giornata di ieri. C’è però modo anche di sorridere, visto che si è registrato un boom di guariti nell’ultimo bollettino, ben 317, per un totale di 8.032 negativizzati dallo scorso inverno ad oggi.

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA, NUOVA ORDINANZA: SCUOLE CHIUSE

Nel bollettino coronavirus Campania di ieri è stata aggiornata come di consueto anche la situazione ospedaliera, con 61 posti letti di terapia intensiva occupati su un totale di 110, mentre nella degenza ordinaria troviamo meno di 100 posti disponibili, per l’esattezza 95 (occupati 735 su 830). Alla luce di questi dati, il governatore De Luca ha deciso di chiudere le scuole per le prossime due settimane, fino al 30 ottobre, salvo gli studenti del primo anno di università, che potranno fare lezione in presenza. In base a quanto si legge sulla nuova ordinanza, a motivazione di questo duro provvedimento, “non risulta completata la dotazione dei banchi monoposti ad assicurare nelle scuole campane il necessario distanziamento degli alunni nelle aule scolastiche, né risultano comunicate, allo stato, le relative date di consegna”. La ministra Azzolina ha fermamente criticato la decisione di De Luca, definendola “gravissima, profondamente sbagliata e inopportuna. Sembra che ci sia un suo accanimento nei confronti della scuola. E’ stato l’ultimo a riaprire le scuole e il primo a richiuderle”. Di seguito il bollettino coronavirus Campania di ieri

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA 15 OTTOBRE



© RIPRODUZIONE RISERVATA