CAMPANIA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 26 NOVEMBRE/ +3.008 casi, +49 decessi

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Campania, i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati al 26 novembre 2020: le ultime notizie su morti, contagi e guariti

De Luca
Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania (LaPresse)

Superata quota 146 mila contagiati nel bollettino coronavirus della Campania. Pochi istanti fa la Regione ha reso noti i dati di oggi, giovedì 26 novembre 2020, e sono stati annotati 3.008 casi positivi su 23.761 test processati. Di questi nuovi infettati, 327 presentano sintomi ma 2.681 sono asintomatici. Dimezzati i nuovi guariti rispetto a mercoledì: nelle ultime 24 ore +1.723, per un totale di 41.151 persone. Pressochè stabile il dato dei nuovi decessi, +49 rispetto ai +47 di ieri: totale di 1.723 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva: +8 pazienti per un totale di 200 posti letto occupati su 656 disponibili. -70 i pazienti ricoverati in degenza: totale di 2.212 posti letto occupati su 3.160 disponibili. Qui di seguito il bollettino coronavirus della Campania aggiornato. (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Il bollettino coronavirus della regione Campania di ieri ha confermato la tendenza alla decrescita dei dati riguardanti l’epidemia di covid. Ieri la Protezione civile ha segnalato 2.815 nuovi casi (424 i sintomatici e 2.391 gli asintomatici) di positività su 23.130 tamponi analizzati. Il numero è in rialzo rispetto a martedì, quando i contagi erano stati 1.764, ma i tamponi erano stati circa 10mila in meno, per l’esattezza 13.744. Attualmente troviamo 143.010 persone positive in Campania, mentre le vittime segnalate ieri sono state 47, per un totale di quasi mille morti nel corso del mese che volge alla conclusione. La situazione ospedaliera racconta di 192 pazienti ricoverati in terapia intensiva, dato in calo di nove unità, mentre in totale troviamo 2.282 persone nei nosocomi regionali, numero cresciuto di soli 8 pazienti, altro dato senza dubbio positivo. In isolamento domiciliare restano invece 99.674 persone (in calo di 702), mentre i guariti sono stati ieri 3.471, cifra molto importante.

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA, POLEMICA DE LUCA, NON E’ L’ARENA

In attesa del nuovo bollettino coronavirus della regione Campania, prosegue la querelle a distanza fra il programma di Massimo Giletti, Non è l’Arena, e la sanità campana. Ieri, dopo il servizio di domenica sera del talk show di La7, è uscito allo scoperto il presidente Vincenzo De Luca che ha ribattuto: “Nel corso di una trasmissione, la stessa per cui è già in corso un’azione legale sono state esposte cifre e tabelle totalmente false. Relativamente ai trasferimenti avvenuti negli ultimi mesi da parte dello Stato a favore della Regione Campania per il potenziamento delle terapie intensive, l’importo di 163 milioni ancora oggi non è stato erogato. A febbraio del 2020 i posti di terapia intensiva attivi in Campania erano 335, mentre ad oggi risultano pari a 656, motivo per cui è del tutto evidente che la Regione non ha atteso l’erogazione dei 163 milioni per potenziare i propri posti letto di terapia intensiva”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA