CAMPANIA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 3 DICEMBRE/ +54 decessi, +2.295 casi positivi

- Davide Giancristofaro Alberti

E’ atteso come sempre in serata il nuovo bollettino coronavirus della regione Campania: ecco gli ultimi dati aggiornati di oggi, giovedì 3 dicembre

bollettino coronavirus campania
Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca (LaPresse)

Aumentano infettati e decessi nel bollettino coronavirus della Campania di giovedì 3 dicembre 2020. Il bilancio dei casi positivi è salito a 160.569 persone: nelle ultime 24 ore sono stati annotati 2.295 nuovi contagiati, di cui 154 con sintomi e 2.141 asintomatici. Da annotare anche l’aumento di tamponi processati, 5 mila in più di mercoledì. Stabile l’aumento di persone guarite, oggi 2.141 per un totale di 56.177 persone, mentre purtroppo bisogna rilevare un rialzo di decessi: +54 rispetto a ieri (28 deceduti nelle ultime 48 ore e 26 deceduti in precedenza ma registrati ieri) per un totale di 1.818 vittime dall’inizio dell’emergenza coronavirus. Infine, la situazione negli ospedali della Campania: -11 ricoverati in terapia intensiva (162 posti letto occupati su 656 disponibili) e -25 ricoverati negli altri reparti Covid (2.041 posti letto occupati su 3.160 disponibili). (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Siamo in attesa del nuovo bollettino coronavirus della regione Campania, quello di oggi, giovedì 3 dicembre. I dati stanno continuando a migliorare così come nel resto d’Italia, e ieri nella regione governata da Vincenzo De Luca sono stati scoperti 1.842 nuovi casi (185 con i sintomi e 1.657 gli asintomatici) a fronte di 19.759 tamponi processati (martedì erano stati scoperti 1.113 contagi su 9.241 test anti-covid). Purtroppo sono state registrate altre vittime, per l’esattezza 43, mentre i nuovi guariti sono stati 2.183, numero decisamente positivo. Da quando è scoppiata l’emergenza sono 158.274 i contagiati complessivi a fronte di 1.615.159 tamponi analizzati. Molto positivo anche il trend ospedaliero, con 41 pazienti in meno ricoverati in terapia intensiva (173 i posti letto attualmente occupati), mentre in totale troviamo 2.064 persone nei reparti di degenza normale (-35). In isolamento domiciliare vi sono invece 100.258 persone (-343), mentre gli attualmente positivi sono 102.495.

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA, NUOVE PAROLE DI DE MAGISTRIS SU DE LUCA

In attesa del nuovo bollettino coronavirus della Campania prosegue la querelle a distanza fra il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, e il governatore Vincenzo De Luca. Il primo cittadino di Napoli, intervenendo ieri al programma di La7, “L’aria che tira”, ha spiegato: «Se guardiamo i monologhi recenti del presidente della Regione io sono forse l’ultimo dei suoi bersagli perché lui insulta o critica, e il più delle volte diffama, i bambini, gli insegnanti, i giornalisti, i medici, il Governo, i ministri, i sindaci, le persone». Quindi Luigi De Magistris, ha aggiunto: «Nonostante gli insulti del presidente ono d’accordo che l’immagine che viene data di istituzioni che non collaborano è negativa. Non è il sindaco di Napoli che non dialoga e nonostante gli insulti io offro sempre la mia capacità di dialogo». Il primo cittadino del capoluogo campano ha concluso: «A Napoli abbiamo un rapporto istituzionale eccellente, di cui devo personalmente dare atto, con il Governo e con moltissimi parlamentari con cui c’è un dialogo molto forte». Di seguito il bollettino coronavirus Campania di ieri

BOLLETTINO CORONAVIRUS CAMPANIA 2 DICEMBRE



© RIPRODUZIONE RISERVATA