BOLLETTINO CORONAVIRUS EMILIA ROMAGNA/ Dati 2 giugno: +12 morti, +19 casi

- Carmine Massimo Balsamo

Emilia Romagna, il bollettino sull’emergenza coronavirus del 2 giugno 2020: dati in linea con quelli di ieri, ricoverati in calo.

bollettino coronavirus emilia romagna
Coronavirus Emilia Romagna, Premier Conte incontra il Governatore Stefano Bonaccini (LaPresse, 2020)

In linea con i dati di ieri il bollettino coronavirus dell’Emilia Romagna di oggi. La Regione ha reso noto che nelle ultime 24 ore sono stati registrati 19 casi positivi (come ieri) e 12 morti (2 in più di lunedì), che hanno portato il bilancio totale a 27.828 contagiati e 4.136 vittime. 163 nuove guarigioni rispetto a ieri (totale 20.780), mentre i casi attivi sono scesi sotto quota 3 mila (2.912 per la precisione, -156 nelle ultime 24 ore). Altre ottime notizie dagli ospedali: -4 ricoverati in terapia intensiva (50) e -25 ricoverati negli altri reparti Covid (358). 2.504 le persone in isolamento domiciliare.

Questo il bilancio dei nuovi decessi per Provincia: 5 si sono verificati in provincia di Bologna (nessuno nell’imolese), 2 nelle provincia di Piacenza, 1 in quella di Parma, 2 in quella di Reggio Emilia, 5 in quella di Bologna, 1 in quella di Forlì-Cesena (nel forlivese) Rimini. Nessun decesso nelle province di Modena, Ferrara e Ravenna. (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS EMILIA ROMAGNA, I DATI DELL’1 GIUGNO 2020

Appuntamento attorno alle ore 17.30 con il bollettino coronavirus dell’Emilia Romagna di oggi, martedì 2 giugno 2020: tra le regioni più colpite d’Italia, quella guidata da Stefano Bonaccini sta riuscendo ad arginare il Covid-19 e anche ieri sono arrivate delle ottime notizie. Come vi abbiamo riportato, lunedì sono stati annotati +19 contagiati e +10 vittime, che hanno portato il bilancio totale a 27.809 casi positivi e 4.124 morti. +104 pazienti guariti, bilancio totale di 20.617, mentre c’è stato un calo di -95 malati effettivi (3.068 in tutto). Buone novelle dagli ospedali: -3 ricoverati in terapia intensiva (54) e -10 ricoverati negli altri reparti Covid (383). 2.631 le persone in isolamento domiciliare.

Questo il bilancio dei casi positivi per Provincia: 4.489 a Piacenza (+2), 3.525 a Parma (+4), 4.950 a Reggio Emilia (+2 ), 3917 a Modena (+1), 4635 a Bologna (+8); 394 le positività registrate a Imola (nessun caso in più), 994 a Ferrara (+ 1). In Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.905 (+1), di cui 1028 a Ravenna nessuno, 943 a Forlì, 780 a Cesena (+1), 2.154 a Rimini (nessun caso in più).

BOLLETTINO CORONAVIRUS EMILIA ROMAGNA: NESSUN DECESSO IN 6 PROVINCE

Nuovi casi positivi in calo, ma non solo: 17 contagiati su 19 sono asintomatici e sono stati individuati grazie agli screening regionali. Dei 10 nuovi decessi registrati, 7 sono stati annotati nella sola provincia di Bologna e sono riferibili all’ultima settimana. Le altre tre vittime riguardano due residenti nella provincia di Piacenza e un residente nella provincia di Rimini: nessun nuovo decesso in tutte le altre sei province dell’Emilia Romagna.

La Regione ha pubblicato gli ultimi aggiornamenti sulla riapertura in sicurezza dei centri estivi, prevista dal prossimo 8 giugno 2020: in Emilia Romagna verranno effettuati tamponi anche agli operatori ed al personale impiegato. «Inoltre, sempre per garantire la massima sicurezza, la Regione Emilia-Romagna è intervenuta a chiarire nel Protocollo che le mascherine devono essere indossate da tutte le persone che accedono al centro, fatte salve le dovute eccezioni per specifiche attività», si legge in una nota. Soddisfatta la vicepresidente Schlein: «Il provvedimento è un elemento di sicurezza in più per Comuni, gestori, famiglie, lavoratrici e lavoratori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA