EMILIA ROMAGNA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 21 MAGGIO/ +17 morti, 53 nuovi casi

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Emilia Romagna, i dati aggiornati al 21 maggio 2020: +17 morti e 53 nuovi contagi. Anticipata la riapertura delle spiagge.

bollettino coronavirus emilia romagna
Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna (LaPresse, 2020)

Il coronavirus attenua la sua letalità anche in Emilia Romagna dove si conferma quel trend nazionale visto anche oggi nell’ultimo bollettino della Protezione Civile: nel report quotidiano della Regione amministrata da Bonaccini si segnalano ancora 17 morti nelle ultime 24 ore (di questi ben 6 nella provincia di Bologna) e 53 nuovi casi registrati. 4555 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (con esito positivo poco più dell’1% dei casi) hanno evidenziato l’aumento di 53 casi che fanno salire la conta dei contagi fino a 27417, di cui 4926 attualmente positivi al tampone Sars-CoV 2.

4025 è il numero delle vittime dall’inizio dell’emergenza in Emilia Romagna, sono però ben di più le guarigioni-dimissioni dagli ospedali: 18.466 (+208), oltre il 67% di tutte le persone risultate positive dall’inizio della pandemia. Sono poi «1.559 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 16.907 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi», si legge nel bollettino regionale delle ore 17. 4.242, – 134 rispetto a ieri, il numero dell’isolamento domiciliare, 92 in terapie intensive (-4) e -34 i ricoverati nei reparti Covid-19 (592 totali). Le povere 17 vittime sono state segnalate oltre alle 6 di Bologna, 2 a Piacenza, 4 a Reggio Emilia, 1 a Modena, 1 a Ferrara, 1 a Rimini, 2 fuori Regione: no decessi e contagi ridotti al minimo nelle province di Parma, Ravenna e Forlì-Cesena. (agg. di Niccolò Magnani)

I DATI DI IERI

Continua il rallentamento del contagio in Emilia Romagna: ieri sono stati registrati dati simili a quelli di martedì, c’è grande attesa per i numeri del bollettino coronavirus di oggi, giovedì 21 maggio 2020. Come vi abbiamo riportato, ieri sono stati registrati +50 casi positivi e + 11 morti, che hanno portato il bilancio totale a 27.364 infettati e 4.008 decessi. I malati effettivi sono 5.098, -232, mentre sono stati registrati +271 guariti (totale 18.258). Altre ottime notizie dalla situazione negli ospedali: -3 ricoverati in terapia intensiva e -44 ricoverati negli altri reparti Covid.

Questo il bilancio dei casi positivi per Provincia: 4.447 a Piacenza (11 in più rispetto a ieri), 3.412 a Parma (10 in più), 4.910 a Reggio Emilia (10 in più), 3.880 a Modena (1 in più), 4.510 a Bologna (8 in più); 391 le positività registrate a Imola (dato invariato), 983 a Ferrara (3 in più). In Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.831 (7 in più), di cui 1.017 a Ravenna (2 in più), 939 a Forlì (1 in più), 768 a Cesena (dato invariato), 2.107 a Rimini (4 in più).

BOLLETTINO CORONAVIRUS EMILIA ROMAGNA: ANTICIPATA RIAPERTURA SPIAGGE

In attesa dei nuovi aggiornamenti sull’emergenza sanitaria, la Regione ha annunciato la ripartenza anticipata della stagione balneare. Riapertura degli stabilimenti a partire da sabato 23 maggio, due giorni prima rispetto a quanto precedentemente stabilito. L’Emilia Romagna ha reso note le linee guida da seguire per gli stabilimenti, invitando i proprietari ad evitare il concentramento solo in alcune porzioni di spiaggia, al fine di garantire sicurezza e distanziamento tra le persone.

Queste le parole di Andrea Corsini, assessore regionale al Turismo e Trasporti: «Dopo la pubblicazione dei protocolli con le linee guida balneari post emergenza coronavirus diversi stabilimenti si sono organizzati e sono pronti e attrezzati per garantire servizi in sicurezza già dai prossimi giorni. Abbiamo quindi ritento fosse giusto, dopo la lunga chiusura, consentire di accogliere i primi clienti già da questo fine settimana».



© RIPRODUZIONE RISERVATA