EMILIA ROMAGNA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 29 GIUGNO/ +2 morti, 16 nuovi contagiati

- Carmine Massimo Balsamo

Coronavirus, il bollettino dell’Emilia Romagna di oggi, lunedì 29 giugno 2020: +2 morti, +16 nuovi contagiati, +3 ricoverati in reparti Covid

bollettino coronavirus emilia romagna
Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna (LaPresse, 2020)

Dopo la Lombardia è l’Emilia Romagna a fornire la maggior quantità di casi contagiati in 24 ore, ma questo non deve allarmare dato che si tratta di “soli” 16 nuovi positivi verificati con il tampone Sars-CoV-2: il bollettino della Regione conferma il trend positivo di questi ultimi giorni, con 2 vittime (dato generale sale a 4.255 da inizio pandemia) e per l’appunto +16 nuovi casi sui 28.472. Di questi, ancora malati “attivi” sono 1.032 (-10 rispetto a ieri) con le nuove guarigioni che risultano 24 sul totale di 23.185, l’85% da inizio crisi: i nuovi tamponi effettuati sono 2.721, che raggiungono così complessivamente quota 489.451,mentre i test sierologici (11 nuovi positivi individuati con questo metodo, ndr) sono stati +1.095.

In merito alla “mappa” del contagio in Emilia Romagna, il bollettino del 29 giugno esprime 4.546 nella provincia di Piacenza (+1, asintomatico), 3.653 a Parma (+4, tutti asintomatici), 3.948 a Modena (+2, di cui 1 asintomatico),  4.899 a Bologna (+7, di cui 3 asintomatici). I casi di positività in Romagna sono 4.998 (+2, entrambi asintomatici a Cesena). Sono 909 le persone ancora in isolamento (-13) mentre sono 12 i posti occupati di terapia intensiva (stabile rispetto a ieri), 111 i ricoverati in reparti Covid (+3). (agg. di Niccolò Magnani)

I DATI DI IERI

+21 casi positivi e +1 decesso: questo un estremo riassunto del bollettino coronavirus dell’Emilia Romagna di ieri, appuntamento alle ore 17.30 con i dati aggiornati ad oggi, lunedì 29 giugno 2020. Come vi abbiamo raccontato, domenica il bilancio totale è salito a 28.456 contagiati e 4.253 decessi. Su 21 nuovi infettati, ben 16 sono persone asintomatiche individuate grazie all’attività di screening regionale.+19 le nuove guarigioni, totale di 23.161, dato che rappresenta l’81% dei contagiati dall’inizio dell’epidemia.

Invariato il numero di casi attivi (i malati effettivi, ndr): 1.042, +1 rispetto a sabato. Da registrare un aumento di ricoverati negli ospedali dell’Emilia Romagna: +1 ricoverato in terapia intensiva (totale 12) e +2 ricoverati negli altri reparti Covid (totale 108). 922 le persone in isolamento domiciliare, che rappresentano l’88,4% di quelle malate.

BOLLETTINO CORONAVIRUS EMILIA ROMAGNA: LE ULTIME NOTIZIE

Questo il bilancio dei casi positivi sul territorio riportato da Regione Emilia Romagna: 4.545 a Piacenza (+1, asintomatico), 3.649 a Parma (+4, di cui 3 asintomatici), 4.892 a Bologna (+4, di cui 3 asintomatici), 1.022 a Ferrara (+5, di cui 3 asintomatici). I casi di positività in Romagna sono 4.996 (+7), di cui 1.049 a Ravenna (+1, sintomatico), 794 a Cesena (+3, asintomatici), 2.194 a Rimini (+3, asintomatici, anche questi individuati grazie agli screening regionali) e 959 a Forlì (stesso numero di ieri). Invariati i casi di positività a Reggio Emilia: 5.002; a Modena: 3.946 e a Imola: 404.

Intervistato da Repubblica, Massimo Bergami ha parlato dei possibili effetti della pandemia sull’economia: «Fare previsioni è sempre difficile, ma sono ottimista. Alcune attività, come turismo e ristorazione, risentiranno molto del lockdown e dell’incertezza che ci accompagnerà ancora, ma i settori con fondamentali solidi supereranno la crisi. In molti casi, chiusure e fallimenti sono l’effetto di un’accelerazione di dinamiche già in corso. Ottimismo non significa superficialità: occorre restare vigili. L’Emilia-Romagna comunque ha una struttura sociale coesa, imprese competitive, istituzioni forti. Saremo ancora una volta uno dei motori del Paese», le parole del direttore della Bologna Business School.

© RIPRODUZIONE RISERVATA