CORONAVIRUS ITALIA, BOLLETTINO OGGI 12 GENNAIO/ Min. Salute: 616 morti, 14.242 casi

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Italia, i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati a martedì 12 gennaio 2021: 616 morti, 14.242 nuovi casi, calano le terapie intensive (-6)

bollettino coronavirus italia
Il ministro della Salute, Roberto Speranza (LaPresse)

Sono ancora moltissime le vittime registrate per Covid-19 nelle ultime 24 ore: il bollettino del Ministero della Salute sottolinea come in Italia la curva della pandemia coronavirus è tutt’altro che in discesa, con 14.242 nuovi casi che accompagna il dramma delle 616 morti (79.819 da inizio emergenza). Al momento in Italia sono infettati dal Covid-19 ben 570.040, calo di 5.939 unità rispetto alla giornata di ieri: si aggiungono poi 19.656 guariti-dimessi e 141.641 tamponi processati nelle ultime 24 ore.

Il tasso di positività scende del 3,62% e si ferma al 10,05%, mentre si registrano segnali ‘stabili’ dal fronte ricoveri: sono infatti in aumento i ricoverati con Covid (+109, 21.712 totali) ma calano le terapie intensive (-6, 2.636 posti ancora occupati), con l’isolamento domiciliare che tiene ancora a casa 543.692 persone (-6.042). A livello di diffusione del contagio, Veneto in testa con 2.134 nuovi casi poi Sicilia 1913, Emilia Romagna 1.563, Lazio 2.381, Puglia 1.261, Lombardia 1.146. Con l’ultimo aggiornamento delle 16.17, i vaccini somministrati finora in Italia sono 731.539 con la Regione che ha inoculato più dosi è la Lombardia (85.383), anche se resta ancora al 54,8% delle quantità di vaccino Pfizer ricevuto. (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

Boom di guariti, ma decessi ancora in rialzo: questa una prima analisi del bollettino coronavirus Italia di ieri, lunedì 11 gennaio 2021. Come vi abbiamo raccontato, il Ministero della Salute ha reso noti 12.532 nuovi casi positivi su 91.656 tamponi processati. La regione più colpita è stata l’Emilia Romagna con 1.942 nuovi contagiati, seguita da Veneto (1.715), Sicilia (1.587) e Lombardia (1.488). In rialzo il tasso di positività: dal 13,3% di domenica al 13,7% di ieri.

Come dicevamo, importante rialzo di guariti/dimessi: +16.035 per un totale di 1.633.839 persone. Gli attuali positivi tornano a diminuire: -3.953 per un totale di quasi 576 mila persone. In aumento le vittime: +448 (domenica +361) per un totale di 79.203 morti per Covid-19 da inizio epidemia. Infine, la situazione dei ricoverati negli ospedali italiani: +27 pazienti in terapia intensiva (2.642) e +176 pazienti negli altri reparti Covid (23.603). Entrambi i dati in crescita.

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA: LE ULTIME NOTIZIE

In attesa del bollettino coronavirus Italia di oggi, martedì 12 gennaio 2021, prosegue il dibattito sulle misure restrittive da adottare in questa fase della pandemia, senza dimenticare la campagna vaccinale. Intervenuto ai microfoni de Il Messaggero, il virologo Fabrizio Pregliasco ha spiegato: «Credo che sia necessario rafforzare le misure restrittive almeno per uno-due mesi. Per quanto possibile le zone rosse devono essere estese e più numerose, almeno per un primo periodo, durante la vaccinazione. Queste permetterà di tutelare le persone più fragili che sono poi quelle che pagano il prezzo più alto».

Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri , ha spiegato a Sky Tg 24 a proposito della campagna vaccinale: «Probabilmente è meglio vaccinare subito tutte le persone che possiamo con il vaccino che abbiamo e rimandare il richiamo di 3-4 mesi, consentendoci di arrivare all’estate».

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA: DATI 11 GENNAIO 2021

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA