BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 19 AGOSTO/ RT al 15,5%, -8 in terapia intensiva

- Lorenzo Drigo

Bollettino Coronavirus Italia, i dati del Ministero della Salute di oggi, venerdì 19 agosto 2022: l’andamento della pandemia sembra sotto controllo, ma il tasso di positività cresce

carlo la vecchia
(LaPresse)

Il Ministero della Salute ha reso noto il bollettino Covid nazionale per la giornata di oggi, venerdì 19 agosto 2022. Nonostante la leggera risalita dei contagi in seguito all’incremento di tamponi processati dopo Ferragosto, i dati mostrano che i contagi tendono a diminuire, sebbene non sia ancora possibile tirare un sospiro di sollievo da questa inedita ondata estiva. A fronte di 158.905 tamponi processati, tra antigenici e molecolari, si sono infatti registrati 24.691 nuovi casi di positività. Questi numeri significano che il tasso di positività si è portato al 15,5%, cioè una diminuzione dello 0,8% rispetto alla giornata di ieri.

Continua a crescere il numero di persone guarite dall’infezione, che nelle ultime 24 ore sono state 43.140. Non si ferma purtroppo il conteggio dei decessi, che sono stati 124. Segnali positivi arrivano dalla situazione ospedaliera, che vede 8 pazienti in meno nelle terapie intensive e 243 pazienti dimessi dagli altri reparti. Il bollettino Covid di oggi sembra quindi confermare un lento declino nell’ondata di contagi, ma la soglia di attenzione deve restare alta per le numerose occasioni di contagio offerte dal periodo di vacanza, come avevano sottolineato gli esperti già a inizio del mese di agosto. (agg. Marta Duò)

IL BOLLETTINO CORONAVIRUS DI IERI

Attorno alle 16:30, come siamo ormai abituati da due anni di pandemia, il Ministero della Salute aggiorna i dati relativi al bollettino coronavirus del nostro paese. Sarà opportuno, dunque, attendere ancora qualche ora prima di sapere se nella giornata di oggi, venerdì 19 agosto, i contagi siano aumenti o diminuiti e se sia il caso di iniziare nuovamente a preoccuparsi. Nel frattempo che aspettiamo, però, è utile recuperare il bollettino coronavirus di ieri, giovedì 18 agosto.

Nella giornata di ieri il tasso di positività è cresciuto, arrivando al 16,3%, con 27.296 contagi registrati a fronte di 167.185 tamponi processati. Un aumento di 0,5 punti percentuali, che quindi non dovrebbe preoccupare in modo eccessivo. I decessi registrati dal bollettino coronavirus di ieri sono stati 147, mentre le guarigioni 43.906. Ottimo anche il dato dei ricoveri, con –314 in terapia ordinaria e –20 in terapia intensiva. Insomma, in questa estate che sta per finire sembra che i contagi non stiano tornando ad aumentare, ma bisognerà certamente attendere la fine delle vacanze e il ritorno a scuola e al lavoro prima di poter cantare vittoria.

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA, ISS: “DATI POSITIVI”

Mentre aspettiamo che arrivi il giornaliero aggiornamento ai dati del bollettino coronavirus per il nostro paese, da parte del Ministero della Salute, arriva anche il monitoraggio settimanale svolto dall’Istituto Superiore della Sanità. Il report prodotto dall’ISS sembra essere cautamente ottimista rispetto all’andamento della pandemia nel nostro paese, evidenziando soprattutto come sia la pressione ospedaliera e i ricoveri a diminuire in modo importante in questa fase.

Come evidenziato anche dal bollettino coronavirus, l’ISS nel suo monitoraggio pone proprio l’attenzione sulla diminuzione dei ricoveri. Per le aree mediche non intensive, sul nostro territorio, il tasso di occupazione è sceso all’11% (rispetto al 13% rilevato dal monitoraggio dell’11 agosto). Similmente, ed in modo ancora più positivo, è diminuita anche la pressione sulle terapie intensive, il cui tasso di occupazione è sceso al 2,7% secondo il monitoraggio dell’ISS (l’11 agosto si era rilevato un tasso di occupazione del 3,2%). Stabili, invece, le percentuali di nuovi casi rilevati dal tracciamento dei contatti (14% rispetto al 13), attraverso la comparsa di sintomi (45%, rispetto al 44) e attraverso la diagnostica tramite screening (42% rispetto al 43).







© RIPRODUZIONE RISERVATA